Global Summit Marketing & Digital

22 – 23 FEBBRAIO 2017CENTRO CONGRESSI HOTEL PARCHI DEL GARDA | PACENGO DI LAZISE (VR)

L’appuntamento annuale dedicato alla Business Community del marketing, della comunicazione e del digital.

Un’occasione per conoscere di persona tutte le potenzialità dei new media, i servizi, i progetti e le strategie per essere più competitivi sul mercato. Due giornate dedicate all’interazione tra esperti di comunicazione nella nuova era digitale e aziende orientate al futuro e alla crescita del proprio business. 

Le nuove tecnologie viaggiano velocemente, solo restando aggiornati e affiancati dal partner giusto è possibile anticipare i cambiamenti, sfruttare le opportunità e avere successo nell’ecosistema digitale. Restare connessi non è più sufficiente, oggi servono innovazione, curiosità e coraggio.

CONFERENZE | INCONTRI ONE2ONE | IN(FORMAZIONE) | NETWORKING

Speaker

Un’occasione per dare voce e credibilità alle aziende anche grazie a conferenze tenute da speaker professionisti e leader di settore.

  • Alessandro Rivara
    Approda in Akamai nel 2014 con il ruolo di Major Account Executive, portando in dote una solida esperienza nella negoziazione di progetti e trattative complesse con i maggiori clienti italiani, costruita in gruppi editoriali come Il Sole 24 Ore, Mondadori, Rcs, Fiat Group e presso Google Business Partner.
  • Edoardo Scognamiglio
    Laureato in Linguaggi dei Media, nel 2005 entra come autore nel programma tv Le Iene. Ha collaborato ideando e scrivendo oltre 200 servizi per produzioni Mediaset (Mai Dire Candid, Insider), RAI (Eva Lo spettacolo della scienza) e Disney (Get The Party). Nel 2010 ha ricevuto il premio “Ilaria Alpi” per il miglior reportage italiano. E' docente di Ninja Academy. In ComboCut, di cui è co-fondatore, si occupa della direzione creativa e strategica.
  • Max Galli
    Designer, artista, esperto di comunicazione digitale, co-fondatore di vanGoGh la prima agenzia di comunicazione digitale multicanale italiana. Dirige un gruppo di talentuosi designer, creativi e writers, con l’amore per l’arte, instancabili ricercatori di nuove forme d’espressione. È stato direttore creativo dell’area digital interactive di vanGoGh, con il suo team in 6 anni ha ottenuto oltre 60 premi e menzioni internazionali. Coach e master in PNL, dal 2008 è C.E.O. di vanGoGh. Etica, valori e positività sono alla base del suo essere imprenditore creativo. Collaborazioni Accademiche ed riconoscimenti. Presidente della giuria del Premio WWW Il Sole 24 Ore. Membro della giuria “interactive” dell’Art Directors Club Italia. Membro permanente della giuria “interactive” MediaStar.
 Membro della giuria “IKA". Speaker e formatore, master in PNL e coaching Lecturer "Master in comunication & new technology" at Sole 24 Ore Advisory Board Master Executive in Multichannel Open Communication MIP Politecnico di Milano. Docente in digital management e innovation IED Milano. Speaker @ SMAU. Advisory committee @ IMAC 
Istituto Marangoni Advisory Committee of Fashion & Design Education.
  • Alessandro Cederle
    Alessandro Cederle è il Direttore della Divisione Media Monitoring e Analisi de l’Eco della Stampa. Nel passato ha ricoperto ruoli di Amministratore Delegato o Direttore Generale in multinazionali nei settori dell’editoria e del business information. E' specializzato in casi di riposizionamento o turnaround aziendale, anche tramite start-up, attività di M&A e innovazione digitale. Past President di ANES; è docente a contratto di Management Information Systems presso la facoltà di Economia della Cattolica.
  • Filippo Margary
    Fondatore di Business for People e CEO di Nomesia, porta avanti ogni progetto con un duplice obiettivo: mantenere lo spirito di innovazione tipico del web e garantire un management efficiente e professionale. Ingegnere di formazione, ha una ventennale esperienza nel mondo della tecnologia e dell’innovazione, prima in Ernst&Young e Capgemini come Senior Manager, poi in EnzimaP come CEO
  • Simone Ruscetta
    Emiliano nel sangue, rockettaro da sempre, fornitore di entusiasmo, empatico ma pragmatico. Non vivrebbe senza musica, ma neanche senza dati. I suoi ascoltatori dicono che è coinvolgente, e che ha pure una bella voce (ma non assomiglia a Garko). Si occupa di comunicazione e marketing online dal 2008, da quando ha fondato 24Media.it Vive ogni progetto con passione ed entusiasmo, sempre teso ad ottenere il massimo.
  • Andrea Buffoni
    Strategic Account Executive - Salesforce Marketing Cloud Da sempre impegnato in attività di comunicazione digitale diretta, inizialmente all'interno di team marketing in contesti multinazionali, si è specializzato nella vendita e consulenza di piattaforme di enterprise digital marketing
  • Gaetano Grizzanti
    Gaetano Grizzanti – CEO e fondatore di Univisual – è il punto di riferimento per la cultura del branding in Italia. Docente universitario e Perito del Tribunale di Milano, scrive articoli sul magazine di management de Il Sole 24 Ore e svolge conferenze e seminari per convegni e Università. È autore del primo libro italiano sulla brand identity, “Brand Identikit – Trasformare un marchio in una marca” (Fausto Lupetti Editore).
  • Luca Targa
    Luca Targa è CEO di Inside btb, agenzia di comunicazione marketing web e digital strategies operante in tutta Italia. Dopo una lunga esperienza a livello nazionale come direttore marketing in importanti catene del settore GDO, Luca Targa rileva Inside btb nel 1999 e ne amplia in breve tempo organico (25 professionisti) e parco clienti, conducendola al raggiungimento di 57 premi in soli 12 anni di iscrizione ai diversi concorsi nazionali. Luca Targa è consulente di comunicazione aziendale, docente presso Centoform e relatore in vari convegni. Nominato Pubblicitario dell’anno tra i soci TP nel 2008, nel 2015 ha ricevuto il premio alla carriera Hall of Fame presso l’Università IULM di Milano e il Riconoscimento Speciale da parte della Camera di Commercio di Ferrara, per essersi distinto come imprenditore e aver contribuito in maniera importante al progresso economico e sociale della provincia ferrarese. Da abile comunicatore, nel 2011 ha pubblicato il suo primo libro “Le virtù della mosca bianca”, legato alle sue esperienze nel mondo della comunicazione.
  • Andrea Farina
    CEO e Amministratore Unico della Partner & Partners Holding Group, ha ideato e dato vita ai processi di R&D all’origine dei servizi offerti dalle singole Società del Gruppo. Con 15 anni di esperienza attiva nel mondo del marketing e della comunicazione aziendale, è studioso, ricercatore e grande innovatore in ogni campo di applicazione delle Società. Opera nella consulenza di alto profilo alle imprese; è docente presso diversi Istituti di alta formazione italiani e riconosciuto fautore delle strategie di sviluppo del business di numerose realtà.
  • Davide Borra
    Fondatore e direttore creativo della prima 3D agency italiana, Davide Borra è ricercatore ed esperto internazionale di modellazione e sviluppo di applicativi di realtà virtuale, aumentata e di simulazione. Al suo attivo, oltre 200 progetti innovativi, alcuni dei quali premiati, realizzati per grandi industrie, Enti museali, Beni Culturali. È stato divulgatore e "contract professor" al Politecnico di Torino e di Milano, oltre che invited speaker presso numerosi eventi, e attore di significative collaborazioni in altre Università italiane ed europee.
  • Andreas Cunial
    è il Direttore Commerciale di MM-ONE Group, la Digital Agency di Noventa di Piave che dal 2001 accompagna le imprese a costruire e definire strategie digitali personalizzate. Esperto di E-Commerce, Seo, Web Analytics, Social Media Marketing, Online Advertising guida le aziende nel cambiamento per migliorare le potenzialità sul web.
  • Flavia Rubino
    Inizia a lavorare nel marketing di grandi aziende nel 1994, diventando poi direttore marketing internazionale nel 2001. In seguito fonda The Talking Village, che definisce una #ConsumerAgency, fatta cioè di consumatori per i consumatori. Recentemente ha dato vita al progetto YourBrand.Camp, una piattaforma di marketing collaborativo che fa incontrare i brand e le persone e premia la qualità. https://www.linkedin.com/in/flaviarubino
  • Moira Fadini
    Responsabile Marketing e Comunicazione in 4 Flying, esperta in soluzioni e servizi per la comunicazione integrata, strategia aziendale e marketing. Dopo la laurea in Economia, si dedica al marketing d’impresa, inizialmente collaborando in primarie aziende specializzate nel largo consumo e dopo alcuni anni, scegliendo di seguire le aziende come fornitore di strategia, soluzioni e servizi. Empatia ed entusiasmo sono gli ingredienti con cui affronta ogni progetto
  • Mirko Saini
    44 anni, sposato con Anna, quattro figli. Runner con il Rugby nelle articolazioni. Professionalmente aiuta le aziende e i professionisti a trovare nuovi clienti con il web, sviluppando per loro strategie e ottimizzando strumenti e risorse, digitali e non. Blogger e formatore specializzato nell'uso professionale di LinkedIn. https://www.linkedin.com/in/mirkosaini
  • Francesco Mastrodonato
    Ha pianificato per 11 anni campagne di advertising prevalentemente in outdoor maxi formati per brand di levatura nazionale. Dal 2008 l’avvento degli smartphone lo ha naturalmente trasportato a specializzarsi in format di Mobile Marketing. Oggi co-fondatore di Redbanana, Startup Innovativa, di cui è responsabile marketing & development
  • Gianluca Bovoli
    Classe 1976. Ha maturato una lunga esperienza nell’ambito del marketing promozionale in Italia e all’estero. Dal 2006 presidente di Cherrypicker Lab società di marketing e comunicazione specializzata in concorsi a premi, comunicazione digitale e consulenza strategica editoriale. Consigliere nazionale Unicom con delega ai new media e alle promozioni. Segue per Unicom il “tavolo interassociativo sulle manifestazioni a premio” e la “piattaforma web interassociativa”. E’ membro del Cda Audipress e Ads.
  • Roberto Vicenzi
    Roberto Vicenzi nel 1982 si è diplomato come perito in informatica e inizia a lavorare nel mondo IT come programmatore. Nel 1984 è uno dei soci fondatori di Centro Computer che oggi ha 5 uffici e 140 dipendenti. Nel 2011 viene creato il TEAM Digital Signage, che dirige, per portare le soluzioni IT Digital Signage a tutti i clienti. Oggi ricopre in azienda le seguenti cariche: Vice Presidente, Direzione Marketing, Direzione Servizi.
  • Paolo Dagrada
    Designer, esperto di comunicazione CEO&Creative director di SDWWG. Coach di un gruppo multiculturale di designer, creativi, writers e programmatori. Etica e positività sono alla base del suo essere imprenditore creativo. Alieno, esteta, imperturbabile, bilancia. #marketing #creativo #coach #branding #storytelling #communication #golf #kitesurf #mountainbike
  • Claudio Gagliardini
    Esperto di Webmarketing, Social Media Marketing (SMM), Digital PR, e comunicazione sui media digitali, con solide e pluriennali competenze in ambito Search Engine Marketing (SEM) e Search Engine Optimization (SEO). Cofondatore di seidigitale.com, progetta e cura strategie di Comunicazione & Marketing online, con particolare riferimento ai settori del Turismo, Food, Automotive e Real Estate. Blogger, divulgatore, formatore, speaker e relatore nei più importanti eventi e appuntamenti del settore. Non è un nativo digitale, ma è un'entusiasta sostenitore della Digital Transformation e della necessità di (in)formare le aziende, i professionisti e la società civile sul grande cambiamento in atto. Quando, come e perché utilizzare i Social Media e le piattaforme della rete all'interno di una strategia di marketing è il fulcro del suo lavoro, che non si limita agli aspetti squisitamente tecnici, ma sconfina nello studio delle implicazioni e dell’impatto che essi hanno sulla diffusione e sulla percezione del messaggio.
  • Maurizio Prosdocimo
    Digital Strategy & Web Marketing Manager di Workup, esperto nell’ideazione e nell’attuazione di strategie digitali per lo sviluppo del mercato, inguaribile visionario, anticipa i trend e ama scommettere sui risultati. Conseguita la laurea in Pubbliche relazioni prosegue la sua formazione con un master in Economia e gestione del Turismo. Inizia la sua carriera professionale all’interno dell’ufficio di comunicazione e marketing della Confcommercio di Belluno, proseguendo con attività di consulenza all’interno di agenzie di comunicazione e digital agency. Si innamora del digital specializzandosi dapprima nelle attività di copywriting e SEO, e successivamente ampliando il proprio ambito di competenza al digital marketing e alla user experience.
  • Andrea Mariotti
    Andrea Mariotti è laureato in Scienze della Comunicazione presso l’Università degli Studi Bologna. Dopo i primi anni come Account Executive presso un’Agenzia di Comunicazione specializzata in attività above the line, è passato ad occuparsi di progetti di digital marketing in MagNews, dove attualmente ricopre il ruolo di Sales Manager. Gestisce clienti di vari settori (fashion & luxury, turismo, assicurazioni, editoria, etc.) avvalendosi di soluzioni software personalizzate, consulenza e supporto alla strategia di digital marketing, customer satisfaction, lead generation.
  • Sebastiano Furio
    Sebastiano Furio – AD copiaincolla pubblicità Trent'anni di simpatia. Scientifico nel trattare tecniche di organizzazione aziendale e pubblicitaria, creativo nel vedere oltre il presente. Comunicatore come pochi, è membro del consiglio direttivo dei Giovani Imprenditori Confcommercio e consigliere del comitato Giovani di Camera di Commercio di Mantova Sebastiano in numeri: 45.000 km percorsi all'anno, 1.350 ore/anno di comunicazioni telefoniche, 75 mail ricevute e spedite ogni giorno, 5 workshop di successo già presentati. Dicono di lui: competente e professionale (i clienti), innovativo e organizzatissimo (i colleghi), un osso duro (i fornitori), bello (la mamma).
  • Francesco Paolillo
    Digital Marketing Manager di MM-ONE Group. Francesco si occupa in MM-ONE Group Srl di Digital marketing. Ha studiato sociologia e mass media e dal 2007 si è interessato in particolare di PPC activites. Ha lavorato in diversi centri media occupandosi di multinazionali e PMI di molteplici settori. Negli ultimi 2 anni si è occupato di sviluppare un approccio digital che ama definire tecno-creativo e che cura sempre di più la “customer experience”.
  • Rinaldo Zambello
    Rinaldo Zambello, direttore commerciale dell’agenzia Nur – internet marketing Pilota d’aereo; tra i suoi tanti viaggi metaforici o reali atterra a Modena dove ottiene il riconoscimento di Best Digital Professor già prima dell’anno 2000. Qui parte la sua carriera di manager d’impresa del mercato Digital. Oggi frequenta le aule dell’European School of Economics, virando tra i mondi Social e del Digital Advertising. Nel tempo libero vive in California dove ama sfidare le più adrenaliniche montagne russe d’oltre oceano. Disponibile, lungimirante, pensa al web come infrastruttura cardine di un’impresa.
  • Luca Pacchiarini
    Nato nel 1971 sotto il segno dei gemelli affronta da sempre il lato oscuro della comunicazione lottando per il bene deisuoi clienti in nome del ROI e della sana comunicazione. Strategic and marketing director per dargli un jobtitle. Cavaliere Jedi per il suo credo. May the communication be with you.
  • Patrizia Caridi
    Fondatrice di Investo Idea, consulente esterna per la comunicazione di diverse società, ha manifestato sempre il desiderio di conoscenza nell’ambito del mondo della comunicazione, degli investimenti e del fare impresa, creando e registrando così nel 2011 al Tribunale di Torino, Investo Magazine, un esclusivo bimestrale www.investomagazine.com , bilingue, dedicato alla comunicazione delle eccellenze dei differenti mercati italiani. Nello stesso periodo, attratta dall’ecosistema Startup, crea il portale www.startupgeneration.it, offrendo oltre che la visibilità, anche la possibilità a progetti imprenditoriali e Investitori di creare Business e di spiegare ai potenziali futuri imprenditori e investitori attraverso video interviste a personaggi di rilievo, in che modo “creare impresa” e tutelare i propri progetti e investimenti. Organizza per la prima volta nel 2013, Investo Day, evento il cui tema principale è da sempre “Cultura e investimento”. Lo stesso anno crea in collaborazione con il Salone Internazionale del Libro di Torino, il primo “Pitch Date” dell’area “Book To The Future”, evento che vede ogni anno 10 startup selezionate dal comitato del Salone del libro, presentare in un B2B in pieno stile “speed date” i loro ambiziosi e innovativi progetti ad Angel Investor e Ventures Capital italiani . Il suo credo è la comunicazione emozionale, parla ma preferisce ascoltare ciò che non viene detto.
  • Leonardo Piccolo
    Esperto di comunicazione e fanatico della customer experience a 360°. Dopo tanti anni in azienda a capo del marketing (settori trasporto aereo e GDO) è passato dall’altra parte della barricata: oggi supporta le imprese nella scelta delle strategie e nello sviluppo delle azioni di marketing e comunicazione on/off attraverso lo studio della Customer Experience. Parole d’ordine: relazioni, contenuti e tanto divertimento!
  • Francesco Stolfo
    Francesco Stolfo, è Partner di ToolsGroup. ToolsGroup supporta le aziende nelle procedure di pianificazione commerciale in relazione ai diversi fenomeni del mercato. La soluzione ToolsGroup analizza la storia della domanda in più dimensioni e costruisce una politica promo coerente in considerazione delle performance dei diversi attori del Trade con l’obiettivo di massimizzare i profitti.
  • Gloria Cocchi
    Per chi ama le etichette Gloria è: psicologa abilitata, formatrice, imprenditrice, esperta di brand identity e cibernetica sociale. Per gli altri è una persona normale e naturale che per una strana combinazione di eventi si occupa di branding e le piace. nel 2006 ha fondato con Ivan e Davide la cocchi&cocchi. Innamorata del genere umano, dal 2008 coordina un gruppo di sviluppo personale e tiene corsi sulla relazione nella comunicazione.
  • Andrea Vitrotti
    Andrea Vitrotti founder e direttore media di TUM Italia. Per maggiori informazioni https://it.linkedin.com/in/vitrotti
  • Nicola Bigi
    presidente di TIWI, azienda nata nel 2009. Ha un dottorato in Semiotica all’Università di Bologna ed è stato visiting researcher all’UCLA di Los Angeles.
  • Antonino Zito
    CEO di Comunico Group e project manager nel campo della comunicazione dal 2002. Inizia come Webmaster e, dopo la Laurea in Scienze della Comunicazione e il Master in Web Technologies, prosegue come Account fino a diventare Project Manager e, poi, Managing Director in Comunico. Mentalità umanistica e approccio scientifico, schematico e analitico, offre sempre una visione d’insieme trasversale e di ampio respiro.
  • Daniele Borgonovo
    International Business Developer – Tinext Manager con pluriennale esperienza aziendale e consulenziale, con particolare coinvolgimento in progetti su tecnologie innovative: digital marketing, CMS, Mobile Marketing, mobile strategy, e-commerce, approda in Tinext nel 2014 in qualità di International Business Developer.
  • Carlo Visani
    da oltre 20 anni nel mondo dell’information & Communication Technology, ha inizialmente sviluppato competenze sui processi informativi tradizionali nelle aziende di produzione e distribuzione per poi dedicarsi negli ultimi 10 anni all’applicazione aziendale delle tecnologie di Internet e per la mobilità. E’ socio fondatore e Presidente di Tecla.it, azienda nata nel 1998 e inizialmente votata ai temi della Collaboration e del Workflow. Grazie ad una particolare attenzione all’innovazione, Tecla.it ha familiarizzato con il mondo Internet fin dai primi utilizzi aziendali ed ha affiancato alle originali applicazioni per il CRM/Sales Force Automation, soluzioni e progetti per la trasformazione digitale che vantano Importanti riconoscimenti nazionali e internazionali, in area ecommerce B2C e B2B, Product Information Management, Marketing Automation. All’interno di Tecla.it, Carlo Visani ricopre inoltre la Direzione Generale e presidia l’area Marketing e Commerciale. Profondamente convinto che il successo dei progetti risieda nella loro corretta pianificazione iniziale, Visani si occupa in prima persona della definizione dell’offerta per il Cliente: con un approccio integrato di IT, Processi di Business e Comunicazione Marketing coordina l’attenta e approfondita analisi preliminare per individuare le soluzioni tecnologiche più idonee ed efficaci da applicare al business, prestando particolare attenzione alla loro corretta integrazione con i sistemi e i processi preesistenti. Le competenze certificate di Tecla.it le consentono di operare su progetti completi di servizi cloud, software e consulenza organizzativa. La capacità di integrare pienamente funzionalità e tecnologie ecommerce, Customer Experience e Collaboration ha valso a Tecla.it nel corso degli anni diversi importanti riconoscimenti come il premio Il Sole 24 Ore per il miglior sito di commercio elettronico in Italia e il premio WWW Il Sole 24 Ore per il miglior sito in Italia nella categoria "Food & Beverages" cosi come un altro per la medesima categoria nel Dicembre 2015. Inoltre Tecla ha ricevuto da IBM il Beacon Award come miglior partner Europeo e nel gennaio 2013 il Premio IBM Worldwide per il Social Business - categoria Customer Experience - .
Il programma
22 Febbraio

DALLE 08.30 ACCOGLIENZA PARTECIPANTI E WELCOME COFFEE

09.00 - 09.30 DALL'ESPOSIZIONE ALLA INFORMAZIONE | Relatore Alessandro Cederle

09.00 - 09.30 DALL'ESPOSIZIONE ALLA INFORMAZIONE | Relatore Alessandro Cederle

Il modo di fare comunicazione e marketing continua a evolversi. L’esposizione di brand e prodotti è sempre più intensa, grazie anche al moltiplicarsi dei canali e al decremento del costo per contatto. Questo però provoca sovraffollamento, sensazione di “cheap”, e in alcuni casi anche fastidio da parte dell’utente, fino a sfociare nella scotomizzazione che affligge anche i mezzi nuovi (che nuovi ormai non son più tanto). Parallelamente si afferma una conversazione fatta di scambi, di comunicazione a due vie, incardinata sui contenuti. “Vogliamo solo contenuti interessanti, specifici, rilevanti” chiede il cittadino sempre più spesso e sempre più insistentemente. Parallelamente, le aziende più intelligenti ricercano dati e informazioni, li immagazzinano, li tesorizzano e li leggono in modo anche sofisticato, rendendoli la leva strategica su cui basare i rapporti con l’ambiente in cui competono. “Content is king”; ma quali contenuti, ed elaborati in quale modo?

Relatore
Alessandro Cederle è il Direttore della Divisione Media Monitoring e Analisi de l’Eco della Stampa. Nel passato ha ricoperto ruoli di Amministratore Delegato o Direttore Generale in multinazionali nei settori dell’editoria e del business information. E’ specializzato in casi di riposizionamento o turnaround aziendale, anche tramite start-up, attività di M&A e innovazione digitale. Past President di ANES; è docente a contratto di Management Information Systems presso la facoltà di Economia della Cattolica.

09.00 - 09.30 BRAND 3.0 – La marca nell’era digitale | Relatore Gaetano Grizzanti

09.00 - 09.30 BRAND 3.0 – La marca nell’era digitale | Relatore Gaetano Grizzanti

Appena cinque anni fa la parola d’ordine era ‘cambiamento’, in un mondo che cambia in continuum alla velocità del web, con quasi tre miliardi di persone connesse oggi alla Rete e circa un miliardo che si collegano a Facebook ogni singolo giorno.
In ottica di business, essendo la tecnologia parte integrante della nostra vita, in quest’era di ‘sharing economy’, forse c’è qualcosa di più importante della tecnologia stessa: le aspettative delle persone saranno sempre più “engaging oriented”, specialmente per quanto riguarda il legame con i brand.
In passato le aziende emettevano un messaggio che arrivava senza interferenze al “ricevente”, nell’epoca attuale invece non sono più padrone della propria comunicazione: l’informazione rimbalza senza controllo e spesso torna al mittente totalmente deformata.
Considerando inoltre che solo il 14% delle persone si fidano della pubblicità, a vantaggio del rinnovato passaparola: l’80% infatti si fidano di ciò che altri dicono su un brand.
Mancano solo quattro anni al fantascientifico 2020 ed è proprio per questo semplice principio che il brand, entità interattiva per eccellenza e primario fattore critico di successo, dovrà rispettare nuovi paradigmi per aiutare le imprese a raggiungere gli obiettivi di business.

Relatore
L’intervento del Prof. Gaetano Grizzanti – autore del libro Brand Identikit e CEO di Univisual – illustrerà i concetti fondamentali del “Brand 3.0”, cioè come deve essere la marca nell’era contemporanea.

10.00 - 10.30 COME STUDIARE IL MERCATO PER ANTICIPARNE I BISOGNI E RENDERLO IL PIÙ POSSIBILE FIDELIZZATO | Relatore Francesco Stolfo

10.00 - 10.30 COME STUDIARE IL MERCATO PER ANTICIPARNE I BISOGNI E RENDERLO IL PIÙ POSSIBILE FIDELIZZATO | Relatore Francesco Stolfo

Gli strumenti avanzati di Demand Analytics permettono di studiare cosa c’è “oltre la domanda”, quali sono le motivazioni che spingono a gradire un prodotto o un servizio e favoriscono un maggiore controllo del mercato e del suo comportamento. Queste tecnologie all’avanguardia identificano modelli e trend nascosti estremamente difficili da riconoscere, che sono poi utilizzati per affinare le analisi future, rendendo il sistema più intelligente e più accurato nel tempo.
Il metodo si adatta molto bene allo studio della relazione prodotto-mercato, alla valutazione del comportamento dei clienti per valutare il loro grado di fidelizzazione, alla stima dell’impatto delle attività promozionali e della comunicazione, oltre che alla previsione degli effetti dell’introduzione di nuovi prodotti e servizi. A titolo di esempio, un sistema avanzato di Demand Analytics è in grado di sfruttare dati provenienti dal web per determinare il successo di un prodotto nuovo, in modo da riconoscere gli indicatori di domanda più eloquenti (pagine visitate, download specifici, tempo trascorso sulla pagina), e aggiornare il suo modello in maniera conforme alle variazioni di comportamento del consumatore.
Nel corso dell’incontro saranno forniti esempi di applicazioni per supporto al marketing di beni e servizi

Relatore
Francesco Stolfo, è Partner di ToolsGroup – ToolsGroup supporta le aziende nelle procedure di pianificazione commerciale in relazione ai diversi fenomeni del mercato. La soluzione ToolsGroup analizza la storia della domanda in più dimensioni e costruisce una politica promo coerente in considerazione delle performance dei diversi attori del Trade con l’obiettivo di massimizzare i profitti.

10.00 - 10.30 UNA PIATTAFORMA INTELLIGENTE AL SERVIZIO DELLA USER EXPERIENCE | Relatore Alessandro Rivara

10.00 - 10.30 UNA PIATTAFORMA INTELLIGENTE AL SERVIZIO DELLA USER EXPERIENCE | Relatore Alessandro Rivara

Tecnologia a servizio dell’esperienza di navigazione per massimizzare le revenue e il valore del proprio brand on line. Le transazioni online e l’infocommerce sono la linfa vitale di molte organizzazioni di oggi ed è chiaro che c’è una correlazione diretta tra tempi di caricamento dei siti web più lenti e tassi di conversione più bassi. Scalabilità, affidabilità, e performance sono il mondo di Akamai.

Relatore
Alessandro Rivara approda in Akamai nel 2014 con il ruolo di Major Account Executive, portando in dote una solida esperienza nella negoziazione di progetti e trattative complesse con i maggiori clienti italiani, costruita in gruppi editoriali come Il Sole 24 Ore, Mondadori, Rcs, Fiat Group e presso Google Business Partner.

10.30 - 11.00 | COSTRUIRE UNA DIGITAL STRATEGY VINCENTE: LA GIUSTA SINTESI TRA “CONQUISTA” E “DIFESA” | Relatori Andreas Cunial e Francesco Paolillo

10.30 - 11.00 | COSTRUIRE UNA DIGITAL STRATEGY VINCENTE: LA GIUSTA SINTESI TRA “CONQUISTA” E “DIFESA” | Relatori Andreas Cunial e Francesco Paolillo

Awareness e Performace: come conciliare l’uno e l’altro obiettivo sul Web?
Il successo di una strategia digitale sta nell’adozione delle corrette azioni di digital marketing, tra attività di conquista e di difesa.
Attivare azioni di conquista significa rafforzare la propria Brand Identity, conferendo riconoscibilità e autorevolezza ad una platea sempre più vasta di utenti.
Adottare attività di difesa significa continuare a presidiare il proprio spazio sul Web per consolidare e mantenere le proprie performance.
L’intervento di MM-ONE Group si soffermerà sulla sinergia tra i due approcci, le priorità nell’utilizzo delle varie soluzioni e la costruzione di un percorso di conversione volto a costruire una Digital Identity sempre più consolidata e a trarre i maggiori benefici in termini di fatturato sul Web.

Relatori
Andreas Cunial è il Direttore Commerciale di MM-ONE Group, la Digital Agency di Noventa di Piave che dal 2001 accompagna le imprese a costruire e definire strategie digitali personalizzate. Esperto di E-Commerce, Seo, Web Analytics, Social Media Marketing, Online Advertising guida le aziende nel cambiamento per migliorare le potenzialità sul web.
Francesco Paolillo, Digital Marketing Manager di MM-ONE Group.
Francesco si occupa in MM-ONE Group Srl di Digital marketing. Ha studiato sociologia e mass media e dal 2007 si è interessato in particolare di PPC activites. Ha lavorato in diversi centri media occupandosi di multinazionali e PMI di molteplici settori. Negli ultimi 2 anni si è occupato di sviluppare un approccio digital che ama definire tecno-creativo e che cura sempre di più la “customer experience”.

10.30 - 11.00 MARKETING AUTOMATION E I TREND PER IL 2016 | Relatore Paolo Dagrada

10.30 - 11.00 MARKETING AUTOMATION E I TREND PER IL 2016 | Relatore Paolo Dagrada

Dedicato a marketers evoluti
I trend dimostrano una forte tendenza verso l’automazione di tutte le attività per aumentare l’efficienza e anche il marketing è uno di questi.
Da oggi, comunicare online con il proprio target, vuol dire iniziare a vendere, a fare business, ma di deve cambiare paradigma di comunicazione da push ad attractive.
Le aziende che fanno uso della marketing automation ottengono un aumento dei lead qualificati fino al 451%

Scopriamo i trend 2016 con cui tutti i marketers si dovranno confrontare

In un modo semplice e chiaro vi racconteremo cosa stiamo facendo per alcuni di voi.

Relatore
Paolo Dagrada – Designer, esperto di comunicazione CEO&Creative director di SDWWG.
Coach di un gruppo multiculturale di designer, creativi, writers e programmatori.
Alieno, esteta, imperturbabile, bilancia.

#marketing #creativo #coach #branding #storytelling #communication
#golf #kitesurf #mountainbike

11.30 - 12.00 | USER EXPERIENCE OPTIMIZATION: MIGLIORARE L’ESPERIENZA D’USO DEGLI UTENTI E TRASFORMARLI IN CLIENTI | Relatore Maurizio Prosdocimo

11.30 - 12.00 | USER EXPERIENCE OPTIMIZATION: MIGLIORARE L’ESPERIENZA D’USO DEGLI UTENTI E TRASFORMARLI IN CLIENTI | Relatore Maurizio Prosdocimo

In questo intervento spiegheremo come migliorare il tasso di conversione ottimizzando l’esperienza d’uso degli utenti sul web per coinvolgerli emotivamente e trasformarli in clienti anche attraverso case history e consigli pratici.
Il tempo trascorso davanti ad un pc o ad uno smartphone, è un’esperienza composta da una serie di stimoli di fronte ai quali l’utente reagisce scegliendo di compiere un susseguirsi di azioni per raggiungere un proprio specifico obiettivo (es: reperire un’informazione, effettuare una prenotazione, ottenere un servizio, fare un acquisto).
Qualunque sia la motivazione di fondo, l’utente si chiederà sempre come procedere e dovrà compiere delle scelte ben precise per raggiungere il suo scopo.
Un’interfaccia semplice e intuitiva capace di restituire i risultati desiderati provocherà nell’utente una sensazione di successo e di gratificazione.
Al contrario qualora l’utente non sia in grado di ottenere con facilità risposta ai propri bisogni, nell’utente si svilupperà un senso di frustrazione.
L’ «esperienza d’uso» (user experience), non è un semplice sinonimo di usabilità, ma un’attività complessa volta a creare il maggiore e migliore coinvolgimento emotivo possibile dell’utente.
Ottimizzare l’esperienza d’uso dell’utente permette quindi di aumentare il tasso di conversione, è il motivo per cui ogni business dovrebbe prestarvi particolare attenzione, dato l’impatto che ha sul ROI degli investimenti digitali.

Relatore
Maurizio Prosdocimo
Laureato in Pubbliche Relazioni e con un master in Economia e gestione del Turismo, è responsabile dell’ufficio di Digital Strategy & Web Marketing di Workup, agenzia web da 20 anni nel settore IT.
Coordina progetti nazionali e internazionali nella definizione e attuazione di strategie digitali per lo sviluppo di business e servizi B2B e B2C con particolare focus nella promozione attraverso strumenti di web marketing.

11.30 - 12.00 IL PUBLIC SPEAKING E LA COMUNICAZIONE DIGITALE | ANALOGIE, REGOLE E COMPORTAMENTI PER MIGLIORARE LA PROPRIA COMUNICAZIONE | Relatore Max Galli

11.30 - 12.00 IL PUBLIC SPEAKING E LA COMUNICAZIONE DIGITALE | ANALOGIE, REGOLE E COMPORTAMENTI PER MIGLIORARE LA PROPRIA COMUNICAZIONE | Relatore Max Galli

Analogie, regole e comportamenti per migliorare la propria comunicazione.

Relatore
Max Galli – Designer, artista, esperto di comunicazione digitale, co-fondatore di vanGoGh la prima agenzia di comunicazione digitale multicanale italiana. Dirige un gruppo di talentuosi designer, creativi e writers, con l’amore per l’arte, instancabili ricercatori di nuove forme d’espressione. È stato direttore creativo dell’area digital interactive di vanGoGh, con il suo team in 6 anni ha ottenuto oltre 60 premi e menzioni internazionali. Coach e master in PNL, dal 2008 è C.E.O. di vanGoGh. Etica, valori e positività sono alla base del suo essere imprenditore creativo. Collaborazioni Accademiche ed riconoscimenti. Presidente della giuria del Premio WWW Il Sole 24 Ore. Membro della giuria “interactive” dell’Art Directors Club Italia. Membro permanente della giuria “interactive” MediaStar.
 Membro della giuria “IKA”. Speaker e formatore, master in PNL e coaching Lecturer “Master in comunication & new technology” at Sole 24 Ore Advisory Board Master Executive in Multichannel Open Communication MIP Politecnico di Milano. Docente in digital management e innovation IED Milano. Speaker @ SMAU. Advisory committee @ IMAC 
Istituto Marangoni Advisory Committee of Fashion & Design Education.

12.30 - 13.00 | SCRIVERE PER VENDERE: QUANDO IL SITO INTERNET COMANDA LA TUA FORZA VENDITA | Relatore Luca Targa

12.30 - 13.00 | SCRIVERE PER VENDERE: QUANDO IL SITO INTERNET COMANDA LA TUA FORZA VENDITA | Relatore Luca Targa

Per vendere bisogna saper VENDERE.
La comunicazione nella vendita, specie in quella online, è fondamentale per sedurre l’acquirente. Bisogna utilizzare parole giuste, che creino un rapporto immediato e che raccontino il prodotto, la sua storia, il suo valore. Avere un bel sito è importante, ma purtroppo oggi non è più sufficiente per creare engagement: bisogna rassicurare i propri clienti, guidarli all’acquisto. Per farlo è necessario creare contenuti chiari ed esaustivi. Il testo di un prodotto non è pura scrittura, ma è la voce del venditore che lo racconta. Il sito internet è sì il tuo biglietto da visita, ma è anche un tuo commerciale, il più forte, e come tale deve essere in grado di attrarre l’attenzione e l’interesse dei tuoi interlocutori, attraverso un layout accattivante e una struttura intuitiva, e destare in loro interesse invogliandoli all’acquisto, con testi dettagliati e convincenti.
Dall’analisi del mercato allo studio dei competitors, dalla scelta del linguaggio più appropriato alla definizione della strategia di business: perché il sito internet non è solo immagine, ma comanda la tua forza vendita.

Relatore
Luca Targa è CEO di Inside btb, agenzia di comunicazione marketing web e digital strategies operante in tutta Italia.
Dopo una lunga esperienza a livello nazionale come direttore marketing in importanti catene del settore GDO, Luca Targa rileva Inside btb nel 1999 e ne amplia in breve tempo organico (25 professionisti) e parco clienti, conducendola al raggiungimento di 57 premi in soli 12 anni di iscrizione ai diversi concorsi nazionali.
Luca Targa è consulente di comunicazione aziendale, docente presso Centoform e relatore in vari convegni. Nominato Pubblicitario dell’anno tra i soci TP nel 2008, nel 2015 ha ricevuto il premio alla carriera Hall of Fame presso l’Università IULM di Milano e il Riconoscimento Speciale da parte della Camera di Commercio di Ferrara, per essersi distinto come imprenditore e aver contribuito in maniera importante al progresso economico e sociale della provincia ferrarese.
Da abile comunicatore, nel 2011 ha pubblicato il suo primo libro “Le virtù della mosca bianca”, legato alle sue esperienze nel mondo della comunicazione

12.30 - 13.00 | EMAIL MARKETING AUTOMATION E CUSTOMER EXPERIENCE. ESEMPI E BUONE PRATICHE PER COSTRUIRE MESSAGGI AUTOMATICI, PERSONALIZZATI E VICINI ALLE PERSONE | Relatore Andrea Mariotti

12.30 - 13.00 | EMAIL MARKETING AUTOMATION E CUSTOMER EXPERIENCE. ESEMPI E BUONE PRATICHE PER COSTRUIRE MESSAGGI AUTOMATICI, PERSONALIZZATI E VICINI ALLE PERSONE | Relatore Andrea Mariotti

Per chi si occupa di web marketing, la gestione di un database proprietario e del canale email non è solo un fattore tattico, ma anche strategico. Chi vuole investire deve acquisire due competenze importanti: cogliere le opportunità tecnologiche dell’automazione per l’integrazione dei dati e conoscere le metriche con le quali raffinare le campagne (engagement, convertion rate). Attraverso casi pratici ed esempi mostreremo come sia possibile disegnare dei piani di contatto il più possibili personalizzati riducendo parte dell’operatività e migliorando la customer experience (oltre che le vendite).

Relatore
Andrea Mariotti, Sales Manager, MagNews
Andrea Mariotti è laureato in Scienze della Comunicazione presso l’Università degli Studi Bologna. Dopo i primi anni come Account Executive presso un’Agenzia di Comunicazione specializzata in attività above the line, è passato ad occuparsi di progetti di digital marketing in MagNews, dove attualmente ricopre il ruolo di Sales Manager. Gestisce clienti di vari settori (fashion & luxury, turismo, assicurazioni, editoria, etc.) avvalendosi di soluzioni software personalizzate, consulenza e supporto alla strategia di digital marketing, customer satisfaction, lead generation.

13.00 - 14.00 LUNCH

13.00 - 14.00 LUNCH

Momento libero, conviviale e destrutturato

14.00 - 14.30 IL SIMULATORE® - VIENI A PROVARE IL NOSTRO SIMULATORE, POTRAI GESTIRE L’UFFICIO MARKETING DI UNA VERA AZIENDA | Relatori Sebastiano Furio e Rinaldo Zambello

14.00 - 14.30 IL SIMULATORE® - VIENI A PROVARE IL NOSTRO SIMULATORE, POTRAI GESTIRE L’UFFICIO MARKETING DI UNA VERA AZIENDA | Relatori Sebastiano Furio e Rinaldo Zambello

Il nostro simulatore riproduce in modo completamente realistico tutte le situazioni di comunicazione online e offline di una vera azienda.
L’ufficio marketing e tutte le sue parti sono riprodotte fedelmente in scala 1:1 e tutti i sistemi e gli strumenti sono totalmente funzionanti.
L’immersione è completa, grazie a un mega schermo in HD vivrete una esperienza in 3D a 360°.

Relatori
Sebastiano Furio – AD copiaincolla pubblicità Trent’anni di simpatia. Scientifico nel trattare tecniche di organizzazione aziendale e pubblicitaria, creativo nel vedere oltre il presente. Comunicatore come pochi, è membro del consiglio direttivo dei Giovani Imprenditori Confcommercio e consigliere del comitato Giovani di Camera di Commercio di Mantova Sebastiano in numeri: 45.000 km percorsi all’anno, 1.350 ore/anno di comunicazioni telefoniche, 75 mail ricevute e spedite ogni giorno, 5 workshop di successo già presentati. Dicono di lui: competente e professionale (i clienti), innovativo e organizzatissimo (i colleghi), un osso duro (i fornitori), bello (la mamma).

Rinaldo Zambello, direttore commerciale dell’agenzia Nur – internet marketing Pilota d’aereo; tra i suoi tanti viaggi metaforici o reali atterra a Modena dove ottiene il riconoscimento di Best Digital Professor già prima dell’anno 2000. Qui parte la sua carriera di manager d’impresa del mercato Digital. Oggi frequenta le aule dell’European School of Economics, virando tra i mondi Social e del Digital Advertising. Nel tempo libero vive in California dove ama sfidare le più adrenaliniche montagne russe d’oltre oceano. Disponibile, lungimirante, pensa al web come infrastruttura cardine di un’impresa.

14.00 - 14.30 DIO LI FA E IL BRAND LI ACCOPPIA: PILLOLE DI BUON SENSO PER IL BRANDING | Relatore Gloria Cocchi

14.00 - 14.30 DIO LI FA E IL BRAND LI ACCOPPIA: PILLOLE DI BUON SENSO PER IL BRANDING | Relatore Gloria Cocchi

Passare da un approccio orientato al prodotto ad uno orientato al brand è fondamentale per attrarre il proprio pubblico. Lo sanno tutti, il problema è “come?”.
Quando si parla di brand sembra che il buon senso sia passato di moda. I modelli sono così tanti e complicati che la voglia di intraprendere questo percorso resta solo ad account e consulenti. Ogni agenzia di comunicazione ha creato il suo modello, lo propone come l’unico possibile e, per evitare che i clienti si arrabattino nel faidate, lo ha reso difficilissimo.
Forse ha ragione chi pensa che il branding sia una cosa serissima e complicatissima. Tuttavia, la mia esperienza dice che esiste anche un modo semplice, libero e gioioso di fare branding. Un modo che permette a imprenditori e manager di contribuire alla creazione dell’identità di marca in modo attivo e positivo.
Insomma, mi sono fatta il mio modello! Vorrai mica che sia da meno? 😉
Qualche differenza però c’è: più che un modello è un approccio, non pretende di essere l’unico, tanto meno il migliore, ma soprattutto ha lo scopo di riportare imprenditori e manager al centro del processo di branding.
Creare un brand capace di attrarre il proprio pubblico è possibile anche senza impazzire per farlo. Durante questo incontro vedremo come.

Relatore
Gloria Cocchi – Per chi ama le etichette Gloria è: psicologa abilitata, formatrice, imprenditrice, esperta di brand identity e cibernetica sociale. Per gli altri è una persona normale e naturale che per una strana combinazione di eventi si occupa di branding e le piace. nel 2006 ha fondato con Ivan e Davide la cocchi&cocchi.
Innamorata del genere umano, dal 2008 coordina un gruppo di sviluppo personale e tiene corsi sulla relazione nella comunicazione.

15.00 - 15.30 MOBILE CUSTOMER JOURNEY MAPPING: FROM CLICKS TO MICRO-MOMENTS | Relatori Francesco Mastrodonato e Marco Panosetti

15.00 - 15.30 MOBILE CUSTOMER JOURNEY MAPPING: FROM CLICKS TO MICRO-MOMENTS | Relatori Francesco Mastrodonato e Marco Panosetti

La continua conquista di utenti e il traffico da mobile spinge le aziende all’adozione di strategie digitali in grado di coinvolgere le persone su smartphone in tutte le fasi del percorso di acquisto: dall’ingaggio iniziale ai servizi post-vendita.
Un corretto approccio Mobile-First guarda al mobile non più come ad un semplice canale ma ad un vero ecosistema integrato di strumenti capaci di prevedere le esigenze di un Customer Journey sempre più articolato ed offrire esperienze digitali personalizzate mediante campagne di contenuti progettate per il mobile e dalla certa misurabilità.
•Chi sono i nostri clienti? Cosa amano?
•Quali strumenti che usano?
•Quando li utilizzano?
Ecco che una tecnologia semantica capace di suggerisce qual è il giusto momento per essere presenti, come assisterli ed influenzare le loro decisioni di acquisto è determinante.
Il “percorso” del cliente finale oggi è complesso e richiede una conoscenza dettagliata di gusti e comportamenti per non rischiare di voler vendere ma aiutare. L’insieme di questi momenti, tra loro differenti, crea la combinazione che permette di far arrivare l’utente dove desideriamo. Ecco perché il Customer Journey è fondamentale. Ciò che rende ancor più fondamentale l’analisi di questo percorso è il fatto che nel mondo digitale ed ancor più nel “mobile”, ogni singolo step può essere analizzato e codificato in modo automatizzato ed avere una mappatura dei vari comportamenti ed ottenere risultati finali diversi sulla base di ogni singolo cliente.
Il micro-contenuto giusto nel momento giusto mappando il Customer Journey: welcome ADA.

Relatori
Francesco Mastrodonato
Ha pianificato per 11 anni campagne di advertising prevalentemente in outdoor maxi formati per brand di levatura nazionale. Dal 2008 l’avvento degli smartphone lo ha naturalmente trasportato a specializzarsi in format di Mobile Marketing. Oggi co-fondatore di Redbanana, Startup Innovativa, di cui è responsabile marketing & development.

Marco Panosetti
Precursore nel mondo Digital si appassiona alle potenzialità del Mobile Marketing oltre 10 anni fa, fino a farne una personale missione. Collabora con successo ai progetti DMM Platform e Online StoryTelling Tool: piattaforme originali, innovative e integrate pensate per consentire ad ogni Impresa di competere e vincere sui mercati, nell’era della piena connettività in movimento. Oggi co-fondatore di Redbanana, Startup Innovativa, di cui è responsabile business & development.

15.00 - 15.30 CONTENT MARKETING STRATEGY. I CONTENUTI FRA INTERATTIVITÀ E VIDEO | Relatore Nicola Bigi

15.00 - 15.30 CONTENT MARKETING STRATEGY. I CONTENUTI FRA INTERATTIVITÀ E VIDEO | Relatore Nicola Bigi

Obiettivo del workshop è quello di analizzare alcuni casi aziendali, inquadrandoli all’interno di una strategia che collochi l’utente nelle diverse fasi del processo di acquisto online, identificando delle tipologie di contenuti specifici per ogni fase.
Vedremo insieme anche quali sono le analisi preliminari da effettuare per poter ottenere il meglio dalla produzione di contenuti.

Relatore
Nicola Bigi E’ presidente di TIWI, azienda nata nel 2009.
Ha un dottorato in Semiotica all’Università di Bologna ed è stato visiting researcher all’UCLA di Los Angeles.

15.30 - 16.00 FARSI RICORDARE, FIDELIZZARE, CONVERTIRE ALL’ACQUISTO: I BRAND E IL VIDEO MARKETING | Relatore Edoardo Scognamiglio

15.30 - 16.00 FARSI RICORDARE, FIDELIZZARE, CONVERTIRE ALL’ACQUISTO: I BRAND E IL VIDEO MARKETING | Relatore Edoardo Scognamiglio

Come fare a distinguersi dai competitor, incrementare la brand awareness, ottimizzare la lead generation e convertire di più? Case history alla mano, ComboCut vi racconta cosa può fare il video marketing per il vostro business.

Relatore
Edoardo Scognamiglio – Laureato in Linguaggi dei Media, nel 2005 entra come autore nel programma tv Le Iene.
Ha collaborato ideando e scrivendo oltre 200 servizi per produzioni Mediaset (Mai Dire Candid, Insider), RAI (Eva Lo spettacolo della scienza) e Disney (Get The Party).
Nel 2010 ha ricevuto il premio “Ilaria Alpi” per il miglior reportage italiano. E’ docente di Ninja Academy.
In ComboCut, di cui è co-fondatore, si occupa della direzione creativa e strategica.

15.30 - 16.00 DIGITAL SIGNAGE DALLA A ALLA Z – VOCABOLARIO DELLE SOLUZIONI APPLICATE – È NORMALE COMUNICARE | Relatore Roberto Vicenzi

15.30 - 16.00 DIGITAL SIGNAGE DALLA A ALLA Z – VOCABOLARIO DELLE SOLUZIONI APPLICATE – È NORMALE COMUNICARE | Relatore Roberto Vicenzi

Digital Signage – Informare – Intrattenere – Interagire
Il Digital Signage è la comunicazione dinamica e interattiva su display.
Il Digital Signage è una forma di comunicazione di prossimità sul punto vendita o in spazi pubblici aperti o all’interno di edifici, anche nota in Italia come segnaletica digitale, videoposter o cartellonistica digitale, i cui contenuti vengono mostrati ai destinatari attraverso display di qualunque dimensione appositamente sistemati in luoghi pubblici.
Il Digital Signage sostituisce i tradizionali strumenti cartacei, per fare pubblicità, portando in scena una comunicazione eye-catching e interattiva, che attraverso immagini e video, attira maggiormente l’attenzione del consumatore.
I sistemi Digital Signage sono dotati di potenti strumenti software di pubblicazione e gestione remota.
Digital Signage – Public Display – per intrattenere, informare e avvisare.
Digital Signage – Corporate Display – per accogliere, mostrare informazioni, mostrare prodotti, soluzioni, campagne marketing, sviluppare soluzioni interattive.
Digital Signage – Retal Display – per promozioni, comunicazioni, intrattenere il pubblico.
Digital Signage – Commercial Display – per comunicare, fornire informazioni, intrattenere.
Digital Signage – Meeting Room – per rendere più utili e produttive le riunioni fra dipendenti, clienti e fornitori sfruttando la videoconferenza e la condivisione d’informazioni e applicazioni.
Semplicità e alta affidabilità sono garantiti da Centro Computer e dai vendor specializzati come Samsung, Barco, OneLan.

Relatore
Roberto Vicenzi nel 1982 si è diplomato come perito in informatica e inizia a lavorare nel mondo IT come programmatore. Nel 1984 è uno dei soci fondatori di Centro Computer che oggi ha 5 uffici e 140 dipendenti. Nel 2011 viene creato il TEAM Digital Signage, che dirige, per portare le soluzioni IT Digital Signage a tutti i clienti. Oggi ricopre in azienda le seguenti cariche: Vice Presidente, Direzione Marketing, Direzione Servizi.

16.30 - 17.00 “L’HO SCELTO PERCHÉ È BLU.” SARÀ VERO? MARKETING INTELLIGENCE INTEGRATA PER I DECISORI AZIENDALI | Relatore Antonino Zito

16.30 - 17.00 “L’HO SCELTO PERCHÉ È BLU.” SARÀ VERO? MARKETING INTELLIGENCE INTEGRATA PER I DECISORI AZIENDALI | Relatore Antonino Zito

Per risalire alle motivazioni di una scelta d’acquisto, le aziende ricorrono a tool propri delle ricerche di mercato: questionari, interviste e focus group. Le risposte che si ottengono attraverso questi strumenti sono quasi sempre mediate dalla soggettività dell’individuo che, oggi, ha sempre più confidenza con il marketing e offre quindi risposte assai meno “genuine” rispetto a un tempo. Per ottenere studi veramente unbiased è oggi possibile utilizzare le neuroscienze per l’analisi della user experience e conoscere, così, quali sono le ragioni più profonde e non espresse che concorrono a determinare la formazione della scelta.

I movimenti oculari, le azioni compiute, i click, i punti su cui si sofferma di più l’attenzione visiva sono aspetti che non sono sempre sotto il controllo dell’individuo; analizzarli e conoscerli vuol dire comprendere le ragioni più intime e inespresse di un comportamento.
I campi d’applicazione sono potenzialmente infiniti: dal packaging all’efficacia di uno spot tv o di un manifesto, dall’esperienza di un sito web alla facilità d’uso di un’app, per arrivare fino allo shelf-test come metrica per la forza della corporate identity.
In quest’ottica, i dati di traffico, le insight e l’analisi delle interazioni diventano non più la sola fonte di dati, ma una componente del bouquet di conoscenze su cui si basano le decisioni dei marketing manager.

Integrare l’analogico e il digitale, il soggettivo e l’oggettivo, l’on-line e l’off-line è la base del paradigma di un metodo scientifico che permette di comprendere e interpretare le logiche di una nuova specie umana, che si muove con disinvoltura tra il reale e il virtuale e che assume comportamenti consci diversi a seconda dell’emisfero vitale in cui si trova.

Relatore
Antonino Zito – CEO di Comunico Group e project manager nel campo della comunicazione dal 2002. Inizia come Webmaster e, dopo la Laurea in Scienze della Comunicazione e il Master in Web Technologies, prosegue come Account fino a diventare Project Manager e, poi, Managing Director in Comunico. Mentalità umanistica e approccio scientifico, schematico e analitico, offre sempre una visione d’insieme trasversale e di ampio respiro.

16.30 - 17.00 INTELLIGENCE DOMINATION: CON IL MONITORAGGIO STRATEGICO DEL WEB E DEI SOCIAL MEDIA PUOI FAR CRESCERE LA TUA AZIENDA. DAVVERO! | Relatore Simone Ruscetta

16.30 - 17.00 INTELLIGENCE DOMINATION: CON IL MONITORAGGIO STRATEGICO DEL WEB E DEI SOCIAL MEDIA PUOI FAR CRESCERE LA TUA AZIENDA. DAVVERO! | Relatore Simone Ruscetta

Qual’è la reputazione della tua azienda sul web e sui social media? Cosa pensano i tuoi clienti? Come si comportano i tuoi competitor e quali sono i loro punti di forza?
Il nostro metodo è: Ascolta, Analizza, Agisci.
L’informazione e i dati sono a portata di mano: scopri come sfruttare al massimo la potenza dalla web intelligence, per gestire la crescita e analizzare la concorrenza.
Relatore
Simone Ruscetta – Emiliano nel sangue, rockettaro da sempre, fornitore di entusiasmo, empatico ma pragmatico. Non vivrebbe senza musica, ma neanche senza dati. I suoi ascoltatori dicono che è coinvolgente, e che ha pure una bella voce (ma non assomiglia a Garko). Si occupa di comunicazione e marketing online dal 2008, da quando ha fondato 24Media.it Vive ogni progetto con passione ed entusiasmo, sempre teso ad ottenere il massimo.

18.00 - 18.30 TAKE AWAY DEL GIORNO 1 | Alessandro Cederle

18.00 - 18.30 TAKE AWAY DEL GIORNO 1 | Alessandro Cederle

In poche ore le sponde del lago di Garda hanno assistito a migliaia di scambi, discussioni, interazioni all’interno del nostro evento. Cosa è successo? Cosa abbiamo imparato? Cosa ci portiamo via che cambi il modo in cui affronteremo il nostro lavoro a partire da dopodomani? In che modo questi stimoli corrispondono ai trend della comunicazione che sono dati per emergenti? Quali le frasi o le citazioni significative? Esaminiamo gli highlight della giornata seguendo tre filoni: l’evoluzione di mezzi e strumenti; le nuove regole del gioco imposte dal digitale; i contenuti al centro dello sforzo di comunicazione delle imprese verso il mercato.

Relatore
Alessandro Cederle è il Direttore della Divisione Media Monitoring e Analisi de l’Eco della Stampa. Nel passato ha ricoperto ruoli di Amministratore Delegato o Direttore Generale in multinazionali nei settori dell’editoria e del business information. E’ specializzato in casi di riposizionamento o turnaround aziendale, anche tramite start-up, attività di M&A e innovazione digitale. Past President di ANES; è docente a contratto di Management Information Systems presso la facoltà di Economia della Cattolica.

DALLE 18.30 APERITIVO DI FINE GIORNATA

23 Febbraio

DALLE 08.30 ACCOGLIENZA PARTECIPANTI E WELCOME COFFEE

09.00 - 09.30 BRAND EVOLUTION - Le fasi per il rinnovamento dell’identità di una marca | Relatore Gaetano Grizzanti

09.00 - 09.30 BRAND EVOLUTION - Le fasi per il rinnovamento dell’identità di una marca | Relatore Gaetano Grizzanti

In un periodo storico in cui molte marche sentono la necessità di cambiare il proprio logo, c’è la percezione che la brand identity come asset per la strategia di business stia assumendo un nuovo valore.
Tuttavia, poche aziende attribuiscono una funzione operativa al brand, che dovrebbe essere considerato una risorsa come qualsiasi altro asset a cui, come se fosse una persona, dovrebbe essere affidato un ruolo specifico e un set di compiti operativi.
Affinché il brand possa svolgere un’azione più produttiva, è fondamentale capire quale sia la sua natura e, soprattutto, quali sono i fattori critici per essere ripensato in modo corretto e sicuro.
In questo workshop, il Prof. Gaetano Grizzanti – autore del libro Brand Identikit e Ceo di Univisual – esporrà i concetti e le fasi di un processo di evoluzione di un brand esistente, sia in ambito business-to-consumer che business-to-business.

Relatore
Gaetano Grizzanti – CEO e fondatore di Univisual – è il punto di riferimento per la cultura del branding in Italia. Docente e Perito del Tribunale di Milano, scrive articoli sul magazine di management del Sole24Ore e svolge conferenze e seminari per convegni e Università. È autore del primo libro sulla brand identity, “Brand Identikit – Trasformare un marchio in una marca” (Fausto Lupetti Editore).

09.00 - 09.30 IN TEMPI DI CRISI LA PAROLA D’ORDINE È TAGLIARE, MA COMINCIARE CON LA COMUNICAZIONE È UN ERRORE! | Relatore Patrizia Caridi

09.00 - 09.30 IN TEMPI DI CRISI LA PAROLA D’ORDINE È TAGLIARE, MA COMINCIARE CON LA COMUNICAZIONE È UN ERRORE! | Relatore Patrizia Caridi

Il “must” è trasformare “la Comunicazione” da spesa in investimento, in grado di dare un ritorno tangibile secondo i diversi obiettivi aziendali.
Il paradigma “small is the new big” prende forma in due case study di successo italiane:
MyTable, acquistata da Trip Advisor grazie ad un costante lavoro di seeding e Wulamp, da piccola realtà italiana a protagonista dei mercati internazionali.

Relatore
Patrizia Caridi – Fondatrice di Investo Idea, consulente esterna per la comunicazione di diverse società, ha manifestato sempre il desiderio di conoscenza nell’ambito del mondo della comunicazione, degli investimenti e del fare impresa, creando e registrando così nel 2011 al Tribunale di Torino, Investo Magazine, un esclusivo bimestrale www.investomagazine.com , bilingue, dedicato alla comunicazione delle eccellenze dei differenti mercati italiani. Nello stesso periodo, attratta dall’ecosistema Startup, crea il portale www.startupgeneration.it, offrendo oltre che la visibilità, anche la possibilità a progetti imprenditoriali e Investitori di creare Business e di spiegare ai potenziali futuri imprenditori e investitori attraverso video interviste a personaggi di rilievo, in che modo “creare impresa” e tutelare i propri progetti e investimenti. Organizza per la prima volta nel 2013, Investo Day, evento il cui tema principale è da sempre “Cultura e investimento”. Lo stesso anno crea in collaborazione con il Salone Internazionale del Libro di Torino, il primo “Pitch Date” dell’area “Book To The Future”, evento che vede ogni anno 10 startup selezionate dal comitato del Salone del libro, presentare in un B2B in pieno stile “speed date” i loro ambiziosi e innovativi progetti ad Angel Investor e Ventures Capital italiani .
Il suo credo è la comunicazione emozionale, parla ma preferisce ascoltare ciò che non viene detto.

10.00 - 10.30 #IOROMPOLESCATOLE | COMUNICAZIONE E PIANIFICAZIONE NON CONVENZIONALE | Relatore Andrea Vitrotti

10.00 - 10.30 #IOROMPOLESCATOLE | COMUNICAZIONE E PIANIFICAZIONE NON CONVENZIONALE | Relatore Andrea Vitrotti

Dall’idea creativa alla pianificazione sui media non convenzionali. Attraverso la presentazione di case histories verrà illustrata una metodologia di approccio che ha come obiettivo l’implementazione di attività on e off line a forte impatto emotivo.

Relatore
Andrea Vitrotti founder e direttore media di TUM Italia. Per maggiori informazioni https://it.linkedin.com/in/vitrotti

10.00 - 10.30 CREAZIONE E DISTRIBUZIONE EFFICACE DEI CONTENUTI: LA LEVA STRATEGICA DEL MARKETING, DA GESTIRE E MISURARE. ECCO COME | Relatore Moira Fadini

10.00 - 10.30 CREAZIONE E DISTRIBUZIONE EFFICACE DEI CONTENUTI: LA LEVA STRATEGICA DEL MARKETING, DA GESTIRE E MISURARE. ECCO COME | Relatore Moira Fadini

Gestire i contenuti significa entrare nel DNA dell’azienda, stabilire regole, organizzare, attivare, persuadere, controllare e analizzare: non poco per i marketer alle prese con una complessità sempre più elevata, fatta di OMNICANALITA’, dove è l’individuo che sceglie cosa, quando e dove fruire dei contenuti, e, sempre di più, contribuisce alla loro generazione. Servono strumenti in grado di supportare attivamente queste azioni: la tecnologia applicata alla conoscenza delle vere necessità diventa vincente. Riuscire a coordinare la propria brand identity contemporaneamente in più di 30 Paesi, salvaguardando le linee guida della corporate; gestire i materiali della comunicazione in modo univoco e coerente, personalizzandoli per target e aree geografiche e massimizzarne l’efficacia; o, ancora, ottimizzare i processi di creazione di un packaging, riducendone drasticamente gli errori, mantenendoli sempre aggiornati e coerenti con le informazioni di prodotto veicolate attraverso gli altri media, oggi è possibile e reale. Vi mostreremo come e vi presenteremo quali siano le potenzialità di una buona tecnologia al servizio del marketing.

Relatore
Moira Fadini – Responsabile Marketing e Comunicazione in 4 Flying, esperta in soluzioni e servizi per la comunicazione integrata, strategia aziendale e marketing. Dopo la laurea in Economia, si dedica al marketing d’impresa, inizialmente collaborando in primarie aziende specializzate nel largo consumo e dopo alcuni anni, scegliendo di seguire le aziende come fornitore di strategia, soluzioni e servizi. Empatia ed entusiasmo sono gli ingredienti con cui affronta ogni progetto.

10.30 - 11.00 ARE YOU ENGAGING? COME GESTIRE TUTTI I TOUCHPOINT PER UNA PERFETTA CUSTOMER JOURNEY | Relatore Daniele Borgonovo

10.30 - 11.00 ARE YOU ENGAGING? COME GESTIRE TUTTI I TOUCHPOINT PER UNA PERFETTA CUSTOMER JOURNEY | Relatore Daniele Borgonovo

Le tecnologie digitali hanno cambiato radicalmente il modo in cui le aziende si relazionano, offrono supporto e comunicano con i propri clienti.

Il futuro del marketing è la creazione di percorsi clienti diretti e individuali.

La pluriennale esperienza di Tinext sull’analisi della Customer Experience (CX) unita a Salesforce Marketing Cloud, la più potente soluzione di marketing digitale al mondo, consentono di costruire un’esperienza cliente personalizzata e coerente.
Attraverso questa piattaforma è possibile progettare, gestire e modificare in tempo reale le interazioni uno ad uno con i propri clienti, accompagnandoli nel loro “customer journey”, il percorso – sempre più multi-dispositivo ed omni-canale – che essi compiono nella loro relazione con la marca, dalla prima ricerca di informazioni all’acquisto, inviando loro messaggi rilevanti nel giusto momento, con la possibilità di raccogliere numerosi dati e di testare diverse strategie di digital marketing, selezionando solo quelle più performanti.

Relatore
Daniele Borgonovo – International Business Developer – Tinext
Manager con pluriennale esperienza aziendale e consulenziale, con particolare coinvolgimento in progetti su tecnologie innovative: digital marketing, CMS, Mobile Marketing, mobile strategy, e-commerce, approda in Tinext nel 2014 in qualità di International Business Developer.

Parteciperà al workshop Andrea Buffoni – Strategic Account Executive di Salesforce Marketing Cloud

10.30 - 11.00 TECLA DIGITAL TRASFORMATION: I TREND DEL 2016 PER CONOSCERE E INGAGGIARE I CLIENTI

10.30 - 11.00 TECLA DIGITAL TRASFORMATION: I TREND DEL 2016 PER CONOSCERE E INGAGGIARE I CLIENTI

La convergenza delle tecnologie ha creato un nuovo consumatore digitale che offre nuove opportunità a brands e marketers.
Gestire la customer intimacy richiede di rispondere a nuove sfide trasversali dentro e fuori le aziende per il governo della lead digitale.
Un percorso di innovazione tecnologica e strategica dove il business si appoggia sulle nuove possibilità digitali

11.30 - 12.00 INNOVAZIONE, STRATEGIA E MULTICANALITA' | UN PERCORSO DI ANALISI STRATEGICA E CREATIVA DI CASE HISTORY DI SUCCESSO | Relatore Max Galli

11.30 - 12.00 INNOVAZIONE, STRATEGIA E MULTICANALITA' | UN PERCORSO DI ANALISI STRATEGICA E CREATIVA DI CASE HISTORY DI SUCCESSO | Relatore Max Galli

Un percorso di analisi strategica e creativa di case history di successo

Relatore
Max Galli – Designer, artista, esperto di comunicazione digitale, co-fondatore di vanGoGh la prima agenzia di comunicazione digitale multicanale italiana. Dirige un gruppo di talentuosi designer, creativi e writers, con l’amore per l’arte, instancabili ricercatori di nuove forme d’espressione. È stato direttore creativo dell’area digital interactive di vanGoGh, con il suo team in 6 anni ha ottenuto oltre 60 premi e menzioni internazionali. Coach e master in PNL, dal 2008 è C.E.O. di vanGoGh. Etica, valori e positività sono alla base del suo essere imprenditore creativo. Collaborazioni Accademiche ed riconoscimenti. Presidente della giuria del Premio WWW Il Sole 24 Ore. Membro della giuria “interactive” dell’Art Directors Club Italia. Membro permanente della giuria “interactive” MediaStar.
 Membro della giuria “IKA”. Speaker e formatore, master in PNL e coaching Lecturer “Master in comunication & new technology” at Sole 24 Ore Advisory Board Master Executive in Multichannel Open Communication MIP Politecnico di Milano. Docente in digital management e innovation IED Milano. Speaker @ SMAU. Advisory committee @ IMAC 
Istituto Marangoni Advisory Committee of Fashion & Design Education.

11.30 - 12.00 COME COORDINARE GLI STRUMENTI DI COMUNICAZIONE PER OTTENERE L’EFFETTO “ONE BRAND, ONE EXPERIENCE” | Relatore Leonardo Piccolo

11.30 - 12.00 COME COORDINARE GLI STRUMENTI DI COMUNICAZIONE PER OTTENERE L’EFFETTO “ONE BRAND, ONE EXPERIENCE” | Relatore Leonardo Piccolo

Per chi si occupa di marketing, conoscere il comportamento dei clienti target è oggi alla base di qualsiasi strategia per riuscire a gestire le relazioni lungo tutto il customer journey.
Con una survey o con la definizione delle personas possiamo individuare quali sono gli strumenti necessari e capire come poterli utilizzare per coinvolgere il target e raggiungere l’obiettivo prefissato. Attraverso l’esposizione del caso Iris, azienda leader mondiale nel settore della ceramica, mostreremo come abbiamo studiato il target e come siamo poi intervenuti con attività di advertising, social, PR e event management, sui touch point caratterizzanti i diversi customer journey per far vivere al cliente una situazione One Brand, One experience. Il coordinamento e l’integrazione dei diversi strumenti diventa essenziale per offrire un’esperienza unica.

Relatore
Leonardo Piccolo – Esperto di comunicazione e fanatico della customer experience a 360°. Dopo tanti anni in azienda a capo del marketing (settori trasporto aereo e GDO) è passato dall’altra parte della barricata: oggi supporta le imprese nella scelta delle strategie e nello sviluppo delle azioni di marketing e comunicazione on/off attraverso lo studio della Customer Experience. Parole d’ordine: relazioni, contenuti e tanto divertimento!

12.30 - 13.00 LOVEMARKS: FAR INNAMORARE UN CLIENTE NON BASTA, BISOGNA FIDELIZZARLO | Relatore Luca Targa

12.30 - 13.00 LOVEMARKS: FAR INNAMORARE UN CLIENTE NON BASTA, BISOGNA FIDELIZZARLO | Relatore Luca Targa

La confidenza con la marca supera spesso il valore d’uso degli oggetti. Nomi propri con cui abbiamo tanta familiarità da considerarli sinonimi dei prodotti: alzi la mano chi scrive nella propria lista della spesa “crema spalmabile alla nocciola” invece di Nutella, o “bibita analcolica gassata” per dire Coca Cola. Il concetto di “Lovemark” è stato introdotto nel marketing dal pubblicitario americano Kevin Roberts. Un “Lovemark” è quella marca che riesce a instaurare con il consumatore un rapporto quasi amoroso, arrivando ad identificarsi nella sua mente con quella specifica categoria di prodotto. A questo punto il gioco sembra fatto, ma non è così. Per evitare che l’innamoramento finisca è necessario fidelizzare i propri clienti. Come? Non perdete mai di vista quelle che sono le necessità dei vostri consumatori, anticipando le loro esigenze e coinvolgendoli nelle attività delle vostre aziende. Indagini di mercato, sondaggi, attività di social media marketing aperte alla condivisione di idee e informazioni sulla vostra azienda: sono solo alcuni esempi di fidelizzazione del consumatore, che al giorno d’oggi è più esigente e selettivo, in grado di comprendere il funzionamento del brand e come questo intende agire su di lui. Di conseguenza, il brand deve parlare di se, raccontando una storia, che è anche la storia del consumatore.

Relatore
Luca Targa è CEO di Inside btb, agenzia di comunicazione marketing web e digital strategies operante in tutta Italia.
Dopo una lunga esperienza a livello nazionale come direttore marketing in importanti catene del settore GDO, Luca Targa rileva Inside btb nel 1999 e ne amplia in breve tempo organico (25 professionisti) e parco clienti, conducendola al raggiungimento di 57 premi in soli 12 anni di iscrizione ai diversi concorsi nazionali.
Luca Targa è consulente di comunicazione aziendale, docente presso Centoform e relatore in vari convegni. Nominato Pubblicitario dell’anno tra i soci TP nel 2008, nel 2015 ha ricevuto il premio alla carriera Hall of Fame presso l’Università IULM di Milano e il Riconoscimento Speciale da parte della Camera di Commercio di Ferrara, per essersi distinto come imprenditore e aver contribuito in maniera importante al progresso economico e sociale della provincia ferrarese.
Da abile comunicatore, nel 2011 ha pubblicato il suo primo libro “Le virtù della mosca bianca”, legato alle sue esperienze nel mondo della comunicazione.

12.30 - 13.00 BRANDED CONTENT + INFLUENCER MARKETING = BINGO! | Come il passaparola social dei contenuti brand spingerà il successo del tuo marketing | Relatore Filippo Margary

12.30 - 13.00 BRANDED CONTENT + INFLUENCER MARKETING = BINGO! | Come il passaparola social dei contenuti brand spingerà il successo del tuo marketing | Relatore Filippo Margary

Attualmente i contenuti si rivelano essere la grande opportunità in Internet, sia perché più adatti a trasmettere valori e passioni in un mercato saturo di offerte e sconti sia perché premiati dai motori di ricerca.

L’opportunità è anche quella di disporre del migliore canale per la diffusione e la valorizzazione di contenuti: quello del passaparola attraverso i cosiddetti “digital influencers”.
Gli influencers sono persone con un ampio seguito e un’elevata reputazione che condividono contenuti legati ad un brand.
Negli ultimi anni l’efficacia dell’influencer marketing è stata riconosciuta da un numero crescente di aziende, motivo per il quale i Top Influencer sono diventati costosi e irraggiungibili quanto quasi le star della Tv. Per un brand o una startup c’è però una nuova opportunità: gli smart influencers

Gli Smart Influencers sono decine di migliaia per ambito di interesse, hanno ciascuno centinaia di amici/follower con cui possono attivare un vero passaparola e sono disponibili ad essere remunerati a performance (CPC, CPL, CPA).

La gestione di una molteplicità di contatti e la loro retribuzione ha reso necessario lo sviluppo di piattaforme che supportano i processi di ingaggio, di misura delle conversioni e di remunerazione, di un numero elevato di influencers.

Nell’incontro, il team di Nomesia presenterà i trend e le case hystory su differenti settori, soffermandosi sull’opportunità di combinare la valenza del content marketing con il nuovo canale di diffusione dell’influencer marketing.

Relatore
Filippo Margary – Fondatore di Business for People e CEO di Nomesia, porta avanti ogni progetto con un duplice obiettivo: mantenere lo spirito di innovazione tipico del web e garantire un management efficiente e professionale. Ingegnere di formazione, ha una ventennale esperienza nel mondo della tecnologia e dell’innovazione, prima in Ernst&Young e Capgemini come Senior Manager, poi in EnzimaP come CEO.

13.00 - 14.00 LUNCH

13.00 - 14.00 LUNCH

Momento libero, conviviale e destrutturato

14.00 - 14.30 LE ATTIVAZIONI NEURONALI DELLA DIGITAL EXPERIENCE: DIMOSTRAZIONE IN DIRETTA CON ANALISI ELETTROENCEFALOGRAFICA DELL’EFFICACIA DEL WEB 2.0 | Relatori Relatori Andrea Farina e Davide Borra

14.00 - 14.30 LE ATTIVAZIONI NEURONALI DELLA DIGITAL EXPERIENCE: DIMOSTRAZIONE IN DIRETTA CON ANALISI ELETTROENCEFALOGRAFICA DELL’EFFICACIA DEL WEB 2.0 | Relatori Relatori Andrea Farina e Davide Borra

Come funziona il nostro cervello? Quali centri neuronali si attivano durante una esperienza di navigazione sul web? Come la nostra mente codifica ed interpreta le informazioni di un sito internet, di un e-commerce, di un video virale, di un blog e le trasforma in emozioni? E perché?
Attraverso l’impiego di un affascinante strumento delle neuroscienze, unico nel suo genere e raro in Italia, avremo modo di monitorare in diretta il segnale elettroencefalografico restituito dall’attivazione dei diversi centri neuronali del nostro cervello e capire un po’ di più circa il come, il quando e a quali “condizioni” uno strumento di webmarketing e di digital-communication è davvero efficace.
Tutto questo darà spunto per approfondire temi quali: risultati di conversione oggi raggiungibili dalle operazioni web; dove e quando si deve agire per far leva sul reclutamento e sulla fidelizzazione, false promesse delle web-agency, aspettative mancate e finti risultati raggiunti e quali tecnologie stravolgeranno entro i prossimi 3 anni le regole del business e della comunicazione on-line 3.0.

Relatori
Andrea Farina – CEO e Amministratore Unico della Partner & Partners Holding Group, ha ideato e dato vita ai processi di R&D all’origine dei servizi offerti dalle singole Società del Gruppo. Con 15 anni di esperienza attiva nel mondo del marketing e della comunicazione aziendale, è studioso, ricercatore e grande innovatore in ogni campo di applicazione delle Società. Opera nella consulenza di alto profilo alle imprese; è docente presso diversi Istituti di alta formazione italiani e riconosciuto fautore delle strategie di sviluppo del business di numerose realtà.

Davide Borra – Fondatore e direttore creativo della prima 3D agency italiana, Davide Borra è ricercatore ed esperto internazionale di modellazione e sviluppo di applicativi di realtà virtuale, aumentata e di simulazione.
Al suo attivo, oltre 200 progetti innovativi, alcuni dei quali premiati, realizzati per grandi industrie, Enti museali, Beni Culturali.
È stato divulgatore e “contract professor” al Politecnico di Torino e di Milano, oltre che invited speaker presso numerosi eventi, e attore di significative collaborazioni in altre Università italiane ed europee.

14.00 - 14.30 STAR WARS: CHE LA COMUNICAZIONE SIA CON VOI | Relatori Luca Pacchiarini e Paolo Dagrada

14.00 - 14.30 STAR WARS: CHE LA COMUNICAZIONE SIA CON VOI | Relatori Luca Pacchiarini e Paolo Dagrada

Dal 1977 Guerre Stellari non è solo un film ma un vero e proprio esempio di comunicazione.
Non abbiamo ancora finito di piangere per la morte di Han Solo eppure siamo già preoccupati di dover attendere fino al 2020
per vedere come si evolveranno e forse chiuderanno definitivamente i giochi.
Tra placement, licensing, testimonial e content management… perché la saga diventa un modello di business.

Relatori
Luca Pacchiarini – Nato nel 1971 sotto il segno dei gemelli affronta da sempre il lato oscuro della comunicazione lottando per il bene dei
suoi clienti in nome del ROI e della sana comunicazione. Strategic and marketing director per dargli un jobtitle.
Cavaliere Jedi per il suo credo. May the communication be with you.

Paolo Dagrada – Designer, esperto di comunicazione CEO&Creative director di SDWWG.
Coach di un gruppo multiculturale di designer, creativi, writers e programmatori.
Etica e positività sono alla base del suo essere imprenditore creativo.
Alieno, esteta, imperturbabile, bilancia.
#marketing #creativo #coach #branding #storytelling #communication
#golf #kitesurf #mountainbike

15.00 - 15.30 SOCIAL MEDIA MARKETING (SMM): ANATOMIA DI UN AFFASCINANTE OSSIMORO | Relatore Claudio Gagliardini

15.00 - 15.30 SOCIAL MEDIA MARKETING (SMM): ANATOMIA DI UN AFFASCINANTE OSSIMORO | Relatore Claudio Gagliardini

I social media si avvicinano ai 20 anni, ma solo negli ultimi 10 si sono imposti in Italia come canali adatti anche alle aziende, per la promozione dei propri prodotti e servizi, tanto che da qualche anno si parla esplicitamente di social media marketing (SMM).
Una definizione che stuzzica l’appetito di molti, ma che spesso finisce per creare grandi illusioni e scarsi risultati, probabilmente per un solo motivo: questi media sono canali di relazione, del tutto inadatti al marketing tradizionale e al perseguimento di obiettivi non appositamente calibrati.

Relatore
Claudio Gagliardini – Esperto di Webmarketing, Social Media Marketing (SMM), Digital PR, e comunicazione sui media digitali, con solide e pluriennali competenze in ambito Search Engine Marketing (SEM) e Search Engine Optimization (SEO).
Cofondatore di seidigitale.com, progetta e cura strategie di Comunicazione & Marketing online, con particolare riferimento ai settori del Turismo, Food, Automotive e Real Estate. Blogger, divulgatore, formatore, speaker e relatore nei più importanti eventi e appuntamenti del settore.
Co-Autore inisieme ad Ale Agostini di “Social Google Marketing”, edito da Hoepli nel 2015.
Quando, come e perché utilizzare i Social Media e le piattaforme della rete all’interno di una strategia di marketing è il fulcro del suo lavoro, che non si limita agli aspetti squisitamente tecnici, ma sconfina nello studio delle implicazioni e dell’impatto che essi hanno sulla diffusione e sulla percezione del messaggio.

15.00 - 15.30 LA VALENZA DEL PROGETTO ALL’INTERNO DELLA STRATEGIA DI COMUNICAZIONE D’IMPRESA | Relatore Gianluca Bovoli

15.00 - 15.30 LA VALENZA DEL PROGETTO ALL’INTERNO DELLA STRATEGIA DI COMUNICAZIONE D’IMPRESA | Relatore Gianluca Bovoli

Relatore
Gianluca Bovoli – Classe 1976. Ha maturato una lunga esperienza nell’ambito del marketing promozionale in Italia e all’estero. Dal 2006 presidente di Cherrypicker Lab società di marketing e comunicazione specializzata in concorsi a premi, comunicazione digitale e consulenza strategica editoriale. Consigliere nazionale Unicom con delega ai new media e alle promozioni. Segue per Unicom il “tavolo interassociativo sulle manifestazioni a premio” e la “piattaforma web interassociativa”. E’ membro del Cda Audipress e Ads.

17.00 - 17.30 TAVOLA ROTONDA: L’ERA DELLA “SOCIAL MEDIA INFLUENCE” | Influencer Marketing e canali di relazione, opportunità e trends | MODERATORE: Claudio Gagliardini, Social Media Specialist di seidigitale.com INTERVENGONO: Filippo Margary, CEO di Nomesia, Flavia Rubino, CEO di The Talking Village, Mirko Saini, LinkedIn Trainer in WebCentrica

17.00 - 17.30 TAVOLA ROTONDA: L’ERA DELLA “SOCIAL MEDIA INFLUENCE” | Influencer Marketing e canali di relazione, opportunità e trends | MODERATORE: Claudio Gagliardini, Social Media Specialist di seidigitale.com INTERVENGONO: Filippo Margary, CEO di Nomesia, Flavia Rubino, CEO di The Talking Village, Mirko Saini, LinkedIn Trainer in WebCentrica

L’era degli Influencer della rete sembra arrivata ad una svolta. Alcuni sostengono che si sia trattato solo di una cometa, popolata di personaggi sopravvalutati e presi in considerazione più per il loro seguito numerico, che per l’effettivo impatto sulla propria audience.
Altri, al contrario, sono convinti che questa prima fase non sia stata altro che una “palestra” per qualcosa che deve ancora arrivare e che sarà caratterizzato da nuove modalità di individuazione, nuovi strumenti di interazione (primo su tutti Linkedin) e nuove modalità di coinvolgimento.
Ne parliamo con tre professionisti dell’Influencer Marketing e dei social media, per fare il punto su questa tematica e per capire in quale direzione si stia andando e quali siano le strategie e le modalità di coinvolgimento che pagano davvero.

Moderatore
Claudio Gagliardini
Esperto di Webmarketing, Social Media Marketing (SMM), Digital PR, e comunicazione sui media digitali, con solide e pluriennali competenze in ambito Search Engine Marketing (SEM) e Search Engine Optimization (SEO).
Cofondatore di seidigitale.com, progetta e cura strategie di Comunicazione & Marketing online, con particolare riferimento ai settori del Turismo, Food, Automotive e Real Estate. Blogger, divulgatore, formatore, speaker e relatore nei più importanti eventi e appuntamenti del settore.
Co-Autore inisieme ad Ale Agostini di “Social Google Marketing”, edito da Hoepli nel 2015.
Quando, come e perché utilizzare i Social Media e le piattaforme della rete all’interno di una strategia di marketing è il fulcro del suo lavoro, che non si limita agli aspetti squisitamente tecnici, ma sconfina nello studio delle implicazioni e dell’impatto che essi hanno sulla diffusione e sulla percezione del messaggio.

Intervengo
Filippo Margary, Nomesia
Ha una ventennale esperienza nel mondo della tecnologia e dell’innovazione, prima in Ernst&Young e Capgemini come Senior Manager, poi in EnzimaP come CEO.
Porta avanti ogni progetto con un duplice obiettivo: mantenere lo spirito di innovazione tipico del web e garantire il migliore ritorno economico delle iniziative, in linea con l’approccio sviluppato da Nomesia e battezzato “Cash Positive Marketing”
https://www.linkedin.com/in/filippo-margary-bba5398

Flavia Rubino, The Talking Village
Inizia a lavorare nel marketing di grandi aziende nel 1994, diventando poi direttore marketing internazionale nel 2001. In seguito fonda The Talking Village, che definisce una #ConsumerAgency, fatta cioè di consumatori per i consumatori. Recentemente ha dato vita al progetto YourBrand.Camp, una piattaforma di marketing collaborativo che fa incontrare i brand e le persone e premia la qualità.
https://www.linkedin.com/in/flaviarubino

Mirko Saini, Webcentrica
44 anni, sposato con Anna, quattro figli. Runner con il Rugby nelle articolazioni. Professionalmente aiuta le aziende e i professionisti a trovare nuovi clienti con il web, sviluppando per loro strategie e ottimizzando strumenti e risorse, digitali e non. Blogger e formatore specializzato nell’uso professionale di LinkedIn.
https://www.linkedin.com/in/mirkosaini

DALLE 17.30 APERITIVO DI SALUTO

Expertise & Skill
Contenuti e appuntamenti mirati
Conferenze di scenario sull’evoluzione e sulle nuove frontiere della comunicazione, workshop tematici, incontri di business one to one.
Un incontro reale
Opportunità di conoscere di persona i prospect e di far conoscere il valore e le competenze delle aziende.
Una partecipazione su misura
Appuntamenti di business pianificati e ottimizzati su agende personalizzate per ciascun partecipante.
Iscrizioni

La partecipazione in qualità di visitatori al Global Summit Marketing & Digital è gratuita e rivolta esclusivamente a Dirigenti e Funzionari aziendali. ll partecipante potrà vivere l’evento con una presenza personalizzata, entrambe le giornate o a parte di esse, suddivisa tra momenti in aula d’approfondimento e incontri one to one con gli espositori, per conoscere proposte, servizi e soluzioni.

La partecipazione è subordinata alla pre-registrazione fino ad esaurimento dei posti disponibili. L’organizzazione si riserva il diritto di rifiutare la registrazione senza dover giustificare la propria decisione. Tutte le richieste di partecipazione accettate saranno confermate dalla nostra segreteria organizzativa.

Le agenzie-società che offrono servizi, soluzioni, sistemi e prodotti per il marketing e la comunicazione tradizionale e/o digitale, possono intervenire esclusivamente in qualità di sponsor, espositori dell’evento. Richiedi informazioni.

La partecipazione in qualità di visitatore è rivolta ad aziende “End User”.

Partner
Location

Location del Summit

La nuova edizione del Global Marketing Summit & Digital si svolgerà presso il Centro Congressi Hotel Parchi del Garda, sulle sponde dell'omonimo lago. Un'atmosfera e uno spazio ideali per eventi di business.

Recapiti Segreteria Organizzativa

Concordia Professional Oriented Events
Tel: 011 07 45 674 - Fax: 011 07 45 671
Serve aiuto?
chiamaci
+39 011 07 45 674
contattaci
Evento organizzato da concordia