Whirlpool sceglie Ploomia per una strategia come “Google” comanda (in Italia e all’estero)

Sempre più spesso le aziende decidono di investire negli strumenti del Digital Marketing sono alla ricerca di risultati immediati per imporsi e distinguersi nel mercato di riferimento.

Non è il caso di Whirlpool che, nel 2019, sceglie di rivolgersi a Ploomia per sviluppare una strategia ad ampio spettro temporale per l’ambizioso progetto di intercettare le richieste di riparazione fuori garanzia degli elettrodomestici dei clienti.

Ploomia, digital marketing agency di Roma, che da sempre fonda il suo operato sulla flessibilità e l’attenzione ai dettagli, risponde a questa richiesta con una strategia complessa, attenta e soprattutto “a lungo termine”. Talmente efficace da conquistare anche orizzonti “imprevisti”, come l’estero.

In primo luogo, il campanello d’allarme che non si può ignorare ha come protagonisti un CPL (Costo per Lead) e un CPA (Costo per Appuntamento) davvero troppo elevati: come supportare Whirlpool per aumentare il numero degli appuntamenti riducendo nel presente i costi senza rinunciare a uno sguardo verso il futuro?

Con un’attenta analisi del mercato e dei competitor, ma anche del Brand stesso, che si è poi declinata in varie scelte strategiche per il cliente; non solo campagne Google ADS e ottimizzazione delle landing page, ma anche una strategia SEO accuratissima che andasse ad intercettare tutto il traffico nazionale possibile: un’ottimizzazione on-site e off-site tecnica, ma attenta anche alla qualità dei contenuti sia interni che esterni, come “Google comanda”.

Il fine? Posizionare il Brand sulla SERP e nel cuore di tutti i clienti. Il tutto passando al crivello il web design e l’usabilità del sito, naturalmente.

Come afferma Federico Gnemmi, Co-Founder & Project Manager di Ploomia (nella foto):

La richiesta del Customer Service Whirlpool Italia è stata chiara: intercettare la domanda di assistenza elettrodomestici, generando contatti che il call center potesse trasformare in appuntamenti per la loro rete di partner su tutto il territorio nazionale. Abbiamo puntato sull’integrazione di strumenti di lead generation diversi come la SEM e la SEO, coniugando l’esigenza di un risultato tangibile sul breve con l’obiettivo di un posizionamento importante sul medio-lungo che possa garantire al cliente un forte contenimento del costo per contatto.”

La sfida era grande, come grande è l’azienda che ha scelto Ploomia, la business unit di Venusia Grup S.r.l, per portarla a termine. Una sfida raccolta e ampliata in tutte le sue possibilità, tanto che il progetto da nazionale, in pochi mesi ha alzato lo sguardo verso l’estero abbracciando altri grandi mercati dell’Unione Europea: quello francese, spagnolo e portoghese. Quale modo migliore per Venusia di festeggiare l’uscita dallo status di startup nel 2020?

Comunicati

Federico Gnemmi, Co-Founder & Project Manager di Ploomia

21° Global Summit Marketing & Digital

17 e 18 febbraio 2021

ISCRIVITI

Questo sito utilizza cookie di profilazione di terze parti. Proseguendo la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. Il consenso può essere espresso anche cliccando sul tasto Accetto. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi