Comunicati

Orientarsi in un mondo sovraffollato dentro e fuori l’azienda

Le persone, se coinvolte, ci rivelano, direttamente o indirettamente, comportamenti, bisogni, gusti e anche frustrazioni. La capacità di ascolto e l’empatia insieme a metodologie e strumenti ci aiutano a scoprire ed elaborare queste preziose informazioni e sviluppare strategie concrete per le aziende e le persone coinvolte prima, durante e dopo il processo di acquisto.

In un mondo digitale sovraffollato ed estremamente competitivo la componente umana e quella tecnologica dell’automazione giocano ruoli fondamentali e complementari. Stiamo vivendo un momento di intensa trasformazione culturale e digitale: “dietro” ogni nuova tecnologia ci sono le persone che l’hanno ideata, prototipata, brevettata e messa sul mercato dove verrà accolta, amata o chissà, ignorata, ancora una volta, dalle persone.

Orientarsi significa migliorare dall’interno l’organizzazione e, all’esterno, comprendere i propri clienti.

Assumere persone intelligenti e dargli ordini non ha alcun senso. Noi assumiamo persone intelligenti affinchè siano loro a dirci cosa fare.”
Steve Jobs

In un mondo in rapida evoluzione, tutti vogliono (e hanno bisogno) di partecipare al cambiamento. Prima però è necessario comprendere come migliorare l’organizzazione e i processi attraverso il coinvolgimento e la motivazione delle persone che fanno parte della squadra “azienda”.

Analizziamo e ci occupiamo di:

  • gestione dello stress e del tempo
  • team building
  • riconoscimento delle leadership
  • coinvolgimento e motivazione del personale
  • riduzione di sprechi, spostamenti e attese
  • gestione delle riunioni per l’aumento della produttività
  • miglioramento del clima aziendale

Lean & Design Thinking

Oggigiorno l’innovazione non si limita solo alla ricerca e allo sviluppo di prodotti o servizi, è estesa a ogni singolo processo interno e momento d’interazione con i clienti. La vera sfida della trasformazione digitale non è il digitale, ma la trasformazione, che richiede una diversa mentalità e un processo in grado di coinvolgere tutti. È necessario trasformare questo patrimonio di tecnologie e informazioni in valore reale per i clienti e intervenire all’interno per coinvolgere le persone in un processo di cambiamento diffuso.

Il Lean-Design Thinking è un catalizzatore per il cambiamento nelle organizzazioni: con la metodologia Lean creiamo una trasformazione organizzativa partendo da ciò che è significativo per le persone impegnandole a creare innovazione invece di adottarla, a collaborare, coltivare la loro dipendenza creativa e portare il loro lavoro più vicino allo scopo della loro vita. Con il Design Thinking creiamo prodotti partendo da ciò che è significativo per i clienti: se le persone apprezzano qualcosa, allora gli affari seguiranno la loro crescita naturalmente. Con il Lean-Design Thinking applichiamo una regola base della vita: non si trova la felicità cercandola, perché la felicità è una conseguenza di una vita significativa. Lo stesso vale per gli affari: non si crea profitto cercandolo, perché il profitto è una conseguenza del fare cose significative per le persone.

Vuoi saperne di più?

Abbiamo organizzato un workshop “Orientarsi in un mondo sovraffollato dentro e fuori l’azienda” per voi che partecipate al Global Summit in cui parleremo di Lean-Design Thinking applicato dentro e fuori l’azienda insieme a Chiara Danese, designer e co-founder di didardo e Paolo Cavallin, consulente e founder Lean Engineering. Per partecipare e ottenere un ingresso omaggio passa a trovarci, siamo allo stand 31.

Il programma dettagliato lo trovi qui

Il workshop è pensato per chi vuole:

  • capire cos’è il Lean-Design Thinking
  • sviluppare nuovi prodotti e individuare meglio gli obiettivi da raggiungere
  • motivare le persone che lavorano in team e/o in azienda
  • ridurre gli sprechi e aumentare la produttività
  • migliorare il servizio per i tuoi clienti

Vieni a trovarci il 19 e 20 febbraio al Global Summit Marketing & Digital 2020 per scoprire come possiamo usare la metodologia del Design Thinking a vantaggio dei tuoi obiettivi di business e scoprire perché è tempo di design anche per la tua azienda.

Giovedì 20 febbraio alle 14:00 ti aspettiamo alla nostra conferenza: “Prendiamoci del tempo per innovare: da digital a phygital il caso OpenSymbol”

A proposito di didardo

Didardo è una design company che ha l’obiettivo di far crescere la tua azienda partendo dalle persone. Designer, ingegneri, innovation manager, visual thinker, consulenti lean e data analyst, che lavorano insieme per studiare processi, servizi e prodotti, analizzare obiettivi aziendali e ideare strategie perseguibili, concrete e misurabili. La collaborazione per noi è la chiave per interpretare ogni sfida attraverso un punto di vista corale e collettivo.

Per maggiori informazioni www.didardo.com

Workshop design thinking didardo
22° Global Summit Marketing & Digital
13 | 14 APRILE 2022
ACCEDI QUI se sei registrato o ISCRIVITI