marketing cafè

Intervista a Gianni Muzzoni, Strategic Planner di Easy Contest

Grazie per questa intervista e per la partecipazione al #GMSummit18. Siete già venuti al Global Summit? Cosa vi aspettate da questo evento ed eventualmente cosa avete apprezzato delle altre partecipazioni?
Sì, abbiamo già partecipato al Global Summit del 2015 con la divisione aziendale OVOstudio – Agenzia di Comunicazione. L’obiettivo di quest’anno è incuriosire TUTTI i partecipanti al Summit (agenzie e aziende) che desiderano coinvolgere i propri clienti e attrarne di potenziali, stimolandoli ad avere un ruolo attivo nel rapporto con il brand attraverso la creazione di manifestazioni a premi. Ciò che maggiormente apprezziamo di queste iniziative è la possibilità di tessere relazioni e collaborazioni fra realtà che se sulla carta possono risultare concorrenti, in molte occasioni si dimostrano reali opportunità di crescita e business.

Il 2018 si presenta come un anno di rilancio per l’economia e di forte impatto per la tecnologia e l’innovazione. Quali saranno, secondo voi, i trend che impatteranno maggiormente sul marketing delle aziende?
Le persone. Saper individuare le persone giuste e saper fare squadra. Tutto parte da lì ancor prima di qualsiasi trend. L’unicità di un’azienda è determinata anche dalle differenze che esistono tra le persone che la compongono. La difficoltà sta nel saper identificare queste differenze e trasformarle in punti di forza. L’innovazione viene da se.

Cosa dovranno temere maggiormente le aziende, nel corso dell’anno e, in prospettiva, fino alla fine del secondo decennio del secolo?
Le aziende oggi ricercano partner che dimostrino grande senso di stabilità e fiducia, perché intendono proteggere ciò che possiedono e sono riusciti a mantenere in vita in questi ultimi e difficili anni. Costruire è ancora possibile, ma si devono individuare partner “allineati”. Come fare? Quando si collabora con i partner giusti questi non lavorano per cambiarti, ma per aiutarti a migliorare.

C’è un prodotto o servizio o progetto della vostra azienda che può davvero fare la differenza e aiutare altre aziende ad affrontare a testa alta la rivoluzione digitale e i suoi strumenti e tecnologie?

Progetti e prodotti ne abbiamo molti, così come molte sono le aziende, le loro necessità, esigenze, richieste, i loro obiettivi, i loro desideri. Quello che siamo soliti fare è parlare con i nostri clienti i quali rispondono lasciandosi coinvolgere umanamente: amore, trasporto, rispetto, fiducia, feeling… Il dialogo permette di conoscere e capire le persone, stabilendo assieme come raggiungere e coinvolgere altre persone. Ci occupiamo di rispondere ai bisogni emotivi così come alle necessità pratiche, conquistando testa e cuore. Insieme ai nostri clienti puntiamo a creare connessioni a tutti i livelli, coordinando il cambiamento alla creatività. Ciò che facciamo è aiutare le imprese a realizzare i propri obiettivi e se possibile i propri desideri.

SEO, SEM, SEA, SMM, DEM… Decine di sigle e di proposte per un unico obiettivo: ottenere risultati dalla rete. Ogni azienda tira l’acqua al proprio mulino e propone le proprie soluzioni, ma è davvero possibile ottenere risultati senza una visione e una strategia d’insieme?
Il nostro mestiere è molto complesso, con ruoli e meccanismi ben definiti che spesso non sono così conosciuti. Diversificare i servizi a volte è indispensabile per le aziende. Il dovere dell’azienda è saper fare squadra tra i vari professionisti che si occupano della sua reputazione.

Proporrete al #GMSummit18 qualche novità, oppure un prodotto o servizio che metterete in qualche modo in evidenza o di cui volete accennare in queste righe?
Presenteremo Easy Contest, realtà innovativa interamente dedicata all’ideazione e alla realizzazione di manifestazioni a premi online e offline, il cui scopo è aiutare le aziende a coinvolgere i propri clienti e attrarne di potenziali, stimolandoli ad avere un ruolo attivo nel rapporto con il brand.

Quando guardate al futuro e ai possibili scenari prossimi del vostro settore, quanti anni in avanti riuscite a spingervi?
A quanto hanno alzato l’eta del pensionamento? Guardare al futuro a volte significa cambiare e cambiare a volte significa andare oltre la strategia del “facciamo ciò che c’è da fare”. Per rigenerarsi i brand hanno bisogno di fantasia e di poter sognare. Crediamo nella forza delle idee e investiamo su di esse. Per questo abbiamo sviluppato delle divisioni interne, ognuna di esse rivolta a un obiettivo: mantenere vive le nostre migliori idee guardando al futuro.

Grazie per averci concesso questa intervista, ci vediamo a febbraio a Lazise (VR).

Interviste

Gianni Muzzoni Easy Contest

19° Global Summit Marketing & Digital

20 e 21 febbraio 2019

ISCRIVITI

Questo sito utilizza cookie di profilazione di terze parti. Proseguendo la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. Il consenso può essere espresso anche cliccando sul tasto Accetto. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi