Interviste

Intervista ad Elena Cornale, Responsabile Marketing di GN

Grazie per questa intervista e per la partecipazione al #GMSummit23. Cosa vi aspettate da questo evento e con che spirito vi apprestate a parteciparvi?

Non vediamo l’ora! Abbiamo bisogno di tornare a vederci dal vivo per confrontarci oltre uno schermo. Ci aspettiamo quindi di conoscere nuovi potenziali clienti, dialogare con gli altri espositori e riprendere a fare networking da cui si può sempre imparare. Vediamo questo evento anche come un’occasione importante per capire l’andamento del mercato del settore digitale italiano.

Nuove ricette per il marketing online: proporrete al #GMSummit23 qualche novità, oppure un prodotto o servizio che metterete in qualche modo in evidenza o di cui volete accennare in queste righe?

Le nostre tecnologie sono sulla cresta dell’onda ma è importante cominciare dalle basi, il nostro obiettivo è aiutare le aziende a sfruttare le tecnologie per ottenere risultati in ambito marketing, vendite o customer service, e per farlo spesso le guidiamo lungo un percorso di gestione del cambiamento e adozione di nuove tecnologie.

Le tendenze di mercato del momento si possono così riassumere: Zero Party Data e Real Time Data.

Gli Zero Party Data, a differenza dei Third (informazioni di profilazione raccolte da altri, esempio Google ADS) e First Party Data (i tracciatori che le nostre piattaforme raccolgono, come le visite al sito e le interazioni) si basano su dati esplicitati dal cliente stesso. Nello specifico permettono di:

  • Avere dei meccanismi di gestione delle preferenze
  • Seguire la filosofia del Customer Centering (invece che del Product Centering)
  • Prevedere l’adozione di un CRM dove poter raccogliere le preferenze

I Real Time Data indicano la nuova possibilità di avere dati aggiornati in tempo reale e integrazioni istantanee tra diversi sistemi aziendali (ad esempio tra l’ERP e il CRM).

Per esempio, l’anagrafica dei clienti che tipicamente veniva aggiornata in blocco una volta al giorno, ora viene aggiornata non appena viene modificata ma solo per i clienti coinvolti.

Quindi, in sintesi, sì le novità ci sono, ma è importante capire quando queste novità possano effettivamente portare benefici alle aziende clienti, e quando invece sia meglio consolidare e/o adottare tecnologie più tradizionali, tradizionali rispetto alle tendenze di mercato ma innovative per il cliente.

Probabilmente nei prossimi anni ricorderemo la Pandemia Covid come uno spartiacque. Negli anni che l’hanno preceduta si parlava di “mobile first”, oggi con uno smartphone possiamo davvero fare di tutto (e lo facciamo): le aziende ne sono consapevoli? Cosa si dovrebbe ancora migliorare o fare?

Le aziende non ne sono consapevoli e non sembra un loro obiettivo. La tecnologia “mobile” non è innovativa rispetto a quanto oggi sul mercato, ma potrebbe essere innovativa per molte aziende che ancora non stanno sfruttando le potenzialità delle app. Noi cerchiamo di spingere i clienti a sfruttare strumenti di dialogo più naturali, come appunto un’app sul cellulare, ma ancora oggi c’è molta percezione dell’informatica solo su desktop soprattutto in ambito B2B.

Qui e ora: cosa serve oggi alle aziende per cavalcare l’onda del cambiamento e rimanere aggiornate e competitive? Come potete aiutarle in questo?

Possiamo aiutare le aziende dotandole di tecnologie strutturali per il marketing integrando le basi dati tra loro con altre fonti disponibili sul mercato. Oggi non abbiamo praticamente più limiti di spazio dati e possiamo integrare i sistemi aziendali tra loro.

I dati sono un elemento di competizione fondamentale, e il nostro obiettivo è aiutare le aziende a sfruttare il patrimonio di informazioni che già oggi possiedono.

Su questi dati, che possono riguardare i clienti o i potenziali clienti, possiamo poi impostare dei meccanismi automatici per far fare ai computer quello che sanno fare meglio, cioè le macchine.

Perché un visitatore del Global Summit Marketing & Digital dovrebbe sedersi al vostro tavolo? Cosa vi differenzia dalle altre aziende del settore?

Quello che ci caratterizza è la capacità di unire le nostre competenze tecniche informatiche con una profonda conoscenza delle strategie business. La nostra doppia anima “human e digital” ci permette di aiutare i clienti a raggiungere obiettivi marketing e commerciali grazie agli opportuni supporti informatici.

Abbiamo una forte passione per il nostro lavoro, siamo competenti e sempre aggiornati e creiamo forti legami di alleanza con i nostri clienti.

Elena Cornale di GN
24° Global Summit Marketing e Digital
21 | 22 FEBBRAIO 2024
ACCEDI QUI se sei registrato o ISCRIVITI