Interviste

Intervista ad Antonio Consoli, Head of Digital di MM ONE Group

Grazie per questa intervista e per la partecipazione al #GMSummit22. Siete già venuti in passato ad altre edizioni del Global Summit?  E nel caso, cosa avete apprezzato delle precedenti partecipazioni?

Per noi di MM ONE è un appuntamento irrinunciabile da più di una decina d’anni, non solo per portare il nostro contributo ad un evento qualificato del B2B ma anche perché è davvero unico vedere l’evolversi dei trends e del valore dei contenuti portati sullo stage.

Cosa vi aspettate da questa edizione e con che spirito vi apprestate a parteciparvi?

Ci aspettiamo l’edizione che dia l’avvio ad un nuovo momento storico. Ci prepariamo ad affrontare il Summit con la positività e l’entusiasmo che ci contraddistingue da sempre puntando a vivere finalmente un evento one to one con i nostri potenziali clienti e colleghi.

Il 2022 ci traghetta verso una nuova era post-pandemica, che per molti anni e almeno un paio di generazioni fisserà nelle menti delle persone un prima e un dopo. Come cambia l’approccio delle aziende al marketing questa nuova sensibilità e su quali priorità dovremmo oggi focalizzarci per raggiungere davvero la testa e il cuore delle persone?

Ci piace guardare sempre i lati positivi. Innegabilmente la Pandemia ha determinato un prima e un dopo, ma in questo “dopo il digital ha acquisito un valore che prima non aveva. Molte aziende, ancorate al marketing tradizionale, in questi due anni si sono dovute sganciare e approdare a porti dapprima sconosciuti per il timore del cambiamento. Il digitale per molte realtà è stata una scoperta, per tante altre, che già investivano, è stato un elemento decisivo su cui lavorare ancora di più. Oggi quindi è fondamentale basare le proprie scelte sul principio di Customer Centricity e per farlo è necessario basarsi su dati concreti. L’analisi di questi ultimi e le azioni dedicate determinano però un investimento di tempo non indifferente, ed è per questo che per noi la parola chiave del 2022 è “Marketing automation” che permette di potenziare l’intero business portando risultati tangibili già sul breve termine.

Nuove ricette per il marketing online: cosa bolle nel calderone della vostra azienda e in che modo le state proponendo ai vostri clienti? Proporrete al #GMSummit22 qualche novità, oppure un prodotto o servizio che metterete in qualche modo in evidenza o di cui volete accennare in queste righe?

Come detto, il nostro focus, è rivolto al potenziamento di una Marketing Automation senza eguali. Automatizzare le attività e darne il giusto livello di priorità, permette dei risultati impagabili sia in termini economici, sia in termini di tempo. Le fasi del funnel in cui gli utenti vengono trasformati in Lead e le Lead in Clienti sono le fasi cruciali per il business ed è qui che vogliamo agire per determinare valore aggiunto. Ma non è tutto. Il tema della formazione interna ai Team dei nostri clienti è ciò a cui più teniamo: definire una strategia insieme, accompagnarli e supportarli nella comprensione dei meccanismi e delle decisioni ci consente di essere il loro primo braccio destro all’interno della loro concreta trasformazione digitale.

Perché un visitatore del Global Summit Marketing & Digital dovrebbe sedersi al vostro tavolo? Cosa vi differenzia dalle altre aziende del settore?

Perché siamo i professionisti del Digital Inbound Marketing, un approccio che ribalta la prospettiva del marketing tradizionale ed è in grado di offrire risultati impensabili in ogni settore economico, ponendo il cliente, i contenuti e la visione multi-canale al cuore della strategia.

Grazie per averci concesso questa intervista, ci vediamo al Global Summit.

Antonio Consoli di MM ONE Group
23° Global Summit Marketing & Digital
22 | 23 FEBBRAIO 2023
ACCEDI QUI se sei registrato o ISCRIVITI