Intervista ad Alessia Grandis, CEO di Open Service

Cosa vi aspettate da questa edizione e con che spirito vi apprestate a parteciparvi?
Ci aspettiamo di poter fare networking non solo con l’obiettivo di lead generation, ma anche e soprattutto per avere l’opportunità di confrontarci con altri colleghi.
Questa sarà la prima edizione alla quale parteciperemo e ci stiamo preparando con entusiasmo e curiosità: non sono molti gli eventi digitali sul nostro territorio, quindi ci auguriamo che il format possa regalare a tutti una spinta positiva.

Quello del 2020, appena iniziato, è un traguardo importante. Il nuovo millennio ha già visto due fondamentali decenni, che ci hanno traghettato nell’era di Internet degli Oggetti, passando attraverso il web 2.0 e Internet Mobile. Quali sono i prossimi passaggi fondamentali per il marketing?
Secondo il nostro punto di vista, il mantra del prossimo anno sarà “Technology where possible, human where needed”: la linea di confine tra digitale e reale si sta assottigliando sempre di più, ma sarà compito di chi si occupa della strategia marketing creare il giusto mix tra strumenti tecnologici e fattore umano per creare una Customer Experience efficace.

Nuove ricette per il marketing online: cosa bolle nel calderone della vostra azienda e in che modo le state proponendo ai vostri clienti?
Stiamo lavorando sulle nuove forme di interazione, in store ma anche off line, con il consumatore che possano portare valore alla Customer Experience. Le stiamo proponendo inserendole all’interno di una strategia studiata ad hoc che punta ad ottimizzare gli investimenti già effettuati in strumenti software e hardware e facilitare i processi di sell out.

L’anno che è appena iniziato sembra essere quello in cui prenderanno definitivamente quota i contenuti interattivi: shoppable post, Augmented Reality e Virtual Reality, video a 360°, etc. La vostra azienda cosa sta proponendo al riguardo?
Collaboriamo già da qualche anno con start up con focus specifico su queste tecnologie, integrandole all’interno della nostra web platform di Retail Digital Marketing, Fedelium.
L’obiettivo è facilitare l’utilizzo di queste nuovi strumenti nei retailer convogliandone all’interno della piattaforma le funzioni di set up e controllo oltre che dati di redemption: in questo modo tutta la parte operativa e di analisi ROI viene ottimizzata in un unico strumento di semplice utilizzo e lettura.

Proporrete al #GMSummit20 qualche novità, oppure un prodotto o servizio che metterete in qualche modo in evidenza o di cui volete accennare in queste righe?
Porteremo con noi all’evento uno dei nostri ultimi progetti: un totem android, interattivo ed interamente controllato – sia lato software che hardware – dalla nostra piattaforma Fedelium. Si tratta di un progetto realizzato per una catena di profumerie presente su tutto il territorio nazionale e che ha come obiettivo la gamification cross canale con il consumatore.
Vi aspettiamo quindi per giocare… e vincere!

Grazie per averci concesso questa intervista, ci vediamo a febbraio a Pacengo di Lazise (VR).

Interviste

Alessia Grandis di Open Service

21° Global Summit Marketing & Digital

17 e 18 febbraio 2021

ISCRIVITI

Questo sito utilizza cookie di profilazione di terze parti. Proseguendo la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. Il consenso può essere espresso anche cliccando sul tasto Accetto. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi