Marketing cafè

Intervista a Sara De Paoli, Italy Sale Manager di 123rf.com

Grazie per questa intervista e per la partecipazione al #GMSummit19. Siete già venuti in passato al Global Summit?
No, è la prima volta che vi partecipiamo.

Cosa vi aspettate da questo evento?
Di poter intessere nuove relazioni ed eventuali partnership con aziende ed esperti di marketing e comunicazione.

Il traguardo del 2020 si avvicina e, come accade per tutti gli inizi di decennio, molte sono le aspettative e le attese per questa data. Quali sono secondo voi i trend più importanti per il marketing verso la fine di questo decennio?
Il marketing si è trasformato nell’ultimo decennio, e adesso dove andremo? Apprendimento automatico, intelligenza artificiale, realtà aumentata, stampa 3D, realtà virtuale e tecnologia indossabile… dieci anni fa queste applicazioni esistevano solo nei film di fantascienza, oggi vengono adottate e utilizzate da alcuni dei più grandi marchi del mondo. Inoltre, da consumatori, la nostra vita ruota intorno ai dispositivi mobili e le nostre aspettative on-demande attraverso questi dispositivi hanno trasformato anche il panorama del marketing. Quindi, in tutta onestà, non saprei dire dove andremo, ma una cosa certa c’è: non esistono più marketing e marketing digitale, tutto il marketing è digitale.

A poco più di 10 anni dalla loro diffusione globale i social media sembrano aver perso la spinta iniziale. Quanto sono ancora importanti per le aziende?
I consumatori oggi si aspettano che qualsiasi azienda sia presente sui social media. L’aspettativa dei consumatori è che possano prendere in mano un dispositivo mobile e interagire con i loro brand preferiti con il semplice tocco di un pulsante… e questo non cambierà. Le difficoltà cominciano per le aziende stesse. I social media ora occupano uno spazio molto ingombrante e vengono monetizzati ad un ritmo incredibile. Il costo degli annunci e delle impressioni aumenterà sicuramente ed è molto probabile che in futuro le aziende dovranno ampliare il budget dedicato a questo canale.

Marketing online: quali ritenete essere le priorità per le aziende e quali le attività che non possono mancare, in un marketing mix di successo?
Le aziende hanno bisogno di un mix completo, che copra tutti gli aspetti, dalla riconoscibilità del marchio fino all’ottimizzazione del tasso di conversione. Ciò significa che una strategia digitale integrata è di primaria importanza, e deve includere tutto: Social, Search, Paid, Email, Web e UX, i prodotti! Il trucco è quello di garantire la coerenza del messaggio su tutte le piattaforme!

La SEO non è morta, ma ci sono settori in cui essa rappresenta una strada difficile e molto costosa da praticare. Esistono secondo voi comparti o settori in cui è meglio concentrarsi su altre attività online, perché da lì passare è impossibile?

La SEO è importante, l’80% dell’attività online inizia con Google, se non appari in prima pagina potresti anche non esistere. Inoltre, come consumatori, siamo diventati pigri e ci aspettiamo di essere in grado di trovare le informazioni giuste e pertinenti in un solo clic! Pertanto, è ancora più importante per le aziende sviluppare una solida strategia di ricerca per contribuire ad aumentare la riconoscibilità del marchio e il traffico del proprio sito web!

Nel 2000 il Cluetrain Manifesto urlava al mondo che “i mercati sono conversazioni”, ma molte aziende continuano a preferire il monologo. Sbagliavano gli autori di quel manifesto o continuano a sbagliare quelle aziende?

Credo che abbiano ragione. Adesso consumatori e aziende possono impegnarsi in una conversazione diretta, ed è quello che ci aspettiamo! Io per prima mi spengo completamente quando ricevo comunicazioni non personalizzate da un’azienda: mostra poca attenzione e una totale mancanza di conoscenza e comprensione della persona più importante per la loro attività, il loro cliente!

Proporrete al #GMSummit19 qualche novità, oppure un prodotto o servizio che metterete in qualche modo in evidenza o di cui volete accennare in queste righe?
Saremo al #GMSummit19 per presentare tutta la nostra suite di prodotti e servizi non limitandoci solamente a 123rf.com che dal 2005 aiuta persone e aziende in tutto il mondo a raccontare storie uniche con immagini di qualità, file audio e video creati da artisti di talento, dando la possibilità di esprimersi a tutti coloro che operano in campo creativo, continuando a superarsi per offrire le ultime innovazioni del settore.
Ma saremo altrettanto lieti di introdurre il gruppo di cui facciamo parte: Inmagine Group è uno dei principali ecosistemi creativi al mondo, basato su design, innovazione tecnologica e imprenditorialità. Con 350 dipendenti e 44 sedi in tutto il mondo, ogni giorno si pone l’obiettivo di costruire un ecosistema sempre più efficiente e creativo. Nel corso degli ultimi 19 anni, forti di una grande esperienza nel settore e focalizzato sulla condivisione e innovazione dei prodotti, da rivenditori di immagini siamo diventati un gruppo digitale globale con più di 50 milioni di visitatori al mese, oltre 100 milioni di contenuti e centinaia di comunità partner.

Grazie per averci concesso questa intervista, ci vediamo a febbraio a Pacengo di Lazise (VR).

Interviste

Sara De Paoli, Italy Sale Manager di 123rf.com

20° Global Summit Marketing & Digital

19 e 20 febbraio 2020

ISCRIVITI

Questo sito utilizza cookie di profilazione di terze parti. Proseguendo la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. Il consenso può essere espresso anche cliccando sul tasto Accetto. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi