Interviste

Intervista a Rinaldo Zambello, CEO di NUR Digital Marketing

Grazie per questa intervista e per la partecipazione al #GMSummit21. Siete già venuti in passato ad altre edizioni del Global Summit?
Siamo nati nel 1999, e direi che possiamo ormai considerarci un’azienda storica nell’ambito del Digital Marketing. Sono più di dieci anni che partecipiamo al Global Summit, per cui direi che la nostra presenza è ormai consolidata da tempo. Partecipiamo sempre volentieri e con grande entusiasmo, perché lo reputiamo un ottimo momento di confronto con i competitor e con i potenziali clienti, fondamentale per percepire il sentiment di un mercato in continuo cambiamento.

Cosa avete apprezzato delle precedenti partecipazioni?
La capacità di fare rete. Per noi il Global Summit rimane un punto di riferimento per un confronto con le esigenze delle aziende in un mercato da sempre in continua evoluzione. Ciò che abbiamo apprezzato delle edizioni precedenti, e siamo sicuri troveremo anche in questa, è la possibilità di trovare aziende con le quali sviluppare progetti di successo, perseguendo una finalità win-win con il cliente. Finalità per noi imprescindibile, e che è sempre la base per quelle strategie che ci hanno consentito di diventare una delle aziende più rilevanti in questo settore, a livello nazionale.

Cosa vi aspettate da questa edizione e con che spirito vi apprestate a parteciparvi?
Come ogni anno, arriviamo con grandi aspettative. Lo spirito rimane quello del grande entusiasmo nel percorrere le nuove frontiere del Digital Marketing. Come abbiamo sempre fatto, ci aspettiamo di dare il nostro contributo nel diffondere cultura digitale e sulle nuove strategie di Digital Marketing presso le aziende che partecipano all’evento, aiutandole a capire l’importanza della Trasformazione Digitale e a trovare le migliori strategie per attuarla concretamente. Senza dimenticare di proporre le tecnologie più performanti per raggiungere questo obiettivo, a partire dalla Machine Learning (A.I.) di cui siamo precursori in Italia nello sviluppo di algoritmi applicati al Marketing.

Nuove ricette per il marketing online: cosa bolle nel calderone della vostra azienda e in che modo le state proponendo ai vostri clienti? Proporrete al #GMSummit21 qualche novità, oppure un prodotto o servizio che metterete in qualche modo in evidenza o di cui volete accennare in queste righe?
Ormai è sufficiente scorrere siti e blog di settore, giornali e notiziari – oltre ovviamente a parlare con gli esperti – per capire che la risposta sta nel saper sfruttare Big Data/Small Data, con tecnologie e strategie che vanno dalla Marketing Automation all’Inbound Marketing, passando dall’’intelligenza artificiale (A.I.) attraverso l’autoapprendimento (Machine Learning). Una tecnologia che può trovare davvero tantissimi campi di applicazione.
A questo proposito trovo sempre utile citare le parole di John Chambers, Chairman di Cisco Systems: «Il 40% delle aziende morirà nei prossimi 10 anni, se queste non saranno in grado di integrare le nuove tecnologie nei loro processi». Questa affermazione lascia spazio a ben pochi dubbi e non ha bisogno di spiegazioni. Il cambiamento, soprattutto quello digitale, è quanto mai evidente e sotto gli occhi di tutti. Negarlo o rifiutarlo sarebbe deleterio, mentre saperlo comprendere e interpretare nel modo giusto deve essere una necessità primaria per le aziende di oggi. Personalmente, condivido appieno questa visione; anche per questo, nell’ambito del Digital Marketing abbiamo sviluppato Jeenius, un software di email marketing che utilizza la Machine Learning.
Mi sembra evidente che nessuno si può sentire escluso da questo enorme cambiamento e mi meraviglio di come le aziende italiane siano ancora così poco preparate ad affrontarlo.

Perché un visitatore del Global Summit Marketing & Digital dovrebbe sedersi al vostro tavolo? Cosa vi differenzia dalle altre aziende del settore?
Il motivo lo si trova nelle risposte precedenti, nelle quali ho cercato di sottolineare la nostra capacità di innovazione e di ascolto del mercato, delle esigenze dei nostri clienti presenti e futuri.
Un esempio recente: è sempre più chiara la necessità, da parte delle aziende, di esportare i propri prodotti o servizi sui mercati esteri. Proprio per questo NUR Digital Marketing si è recentemente certificata come TEM (Temporary Export Manager), così da poter affiancare le aziende non solo nello sviluppo dei progetti digitali per l’esportazione, ma anche con lo scopo di aiutare le imprese a ottenere bandi e finanziamenti dedicati all’internazionalizzazione.
E vorrei citare anche uno degli ultimi trend, ovvero lo Smarketing. Oggi molte aziende, spinte anche dalla crisi, scelgono la nostra azienda per attività di Smarketing; ci affianchiamo a loro per unire le attività commerciali e di marketing. La collaborazione tra reparti sales e marketing aumenta il fatturato e migliora l’esperienza dell’utente.

Grazie per averci concesso questa intervista, ci vediamo al Global Summit.

Rinaldo Zambello di nur
22° Global Summit Marketing & Digital
16 | 17 FEBBRAIO 2022

Questo sito utilizza cookie di profilazione di terze parti. Proseguendo la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. Il consenso può essere espresso anche cliccando sul tasto Accetto. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi