Interviste

Intervista a Luca Targa, CEO e Responsabile Strategico di Inside

Grazie per questa intervista e per la partecipazione al #GMSummit24.
Nuove ricette per il digitale e il marketing online: proporrete al #GMSummit24 qualche novità, oppure un prodotto o servizio che metterete in qualche modo in evidenza o di cui volete accennare in queste righe?

Prenderemo parte come agenzia Inside e personalmente presenterò 4 speech dedicati alle novità di settore. In particolare metodologie innovative per quanto riguarda lead e demand generation, seguendo i più moderni approcci in termini di MarTech e SalesTech per ottenere contatti qualificati mediante diverse piattaforme digitali.

Social media: la grande novità della fine del XX secolo si avvicina ai 30 anni di storia, con Facebook che il 4 febbraio ne ha compiuti 20 e le piattaforme più giovani che hanno saputo imporre nel tempo nuovi standard. Sono ancora centrali e prospettici per le aziende o stanno lentamente perdendo forza?

Le piattaforme social sono ormai una componente imprescindibile di ogni strategia di comunicazione e marketing, sia nel B2B che nel B2C. Ritengo che non siano i singoli strumenti a perdere forza; tutto dipende dall’uso che ne viene fatto, molto spesso vengono utilizzati in modo sbagliato. Bisognerebbe ricordare il famoso assioma che, con riferimento al mercato digitale, stabilisce che “Every Company is a Media Company”, ciò significa che il fattore intrattenimento è essenziale per avere risultati in ambito social.

L’AI generativa sta facendo una nuova e impattante rivoluzione, di cui ancora fatichiamo a cogliere la portata. Quali sono oggi le sue concrete opportunità per le aziende in funzione del marketing?

Una premessa: l’AI non è certo stata inventata da pochi mesi, in Inside sono circa 6 anni che viene usata all’interno delle varie aree. Si è passati, per esempio, dal machine learning al deep learning con vantaggi operativi evidenti. L’imperativo è quello di stare al passo con l’evoluzione costante di questi strumenti. All’interno della nostra agenzia usiamo tool di AI sia per le elaborazioni grafiche che per i copy. Naturalmente ciò che fa la differenza sono ancora le persone ovvero le idee che precedono i prompt, così come l’attività che parte da ciò che viene prodotto dalle macchine per costruire un progetto perfettamente corrispondente agli scopi.

Se poteste creare a tavolino il cliente ideale per la vostra azienda e per i suoi servizi e prodotti, quali caratteristiche dovrebbe avere oggi?

Il cliente ideale è un’azienda consapevole del fatto che il marketing e la comunicazione non sono una spesa bensì un investimento imprescindibile per crescere, rivolgendosi a noi come esperti del settore. Faccio spesso questo esempio: è bene rivolgersi a uno specialista, come un dietologo o un cardiologo, per un check periodico sul proprio stato di salute e non quando un problema è in fase acuta. Stessa cosa per la comunicazione, da considerare come parte integrante dell’attività ordinaria di un’impresa.

Perché un visitatore del Global Summit Marketing & Digital dovrebbe sedersi al vostro tavolo? Cosa vi differenzia dalle altre aziende del settore?

I numeri di Inside parlano chiaro e sono esplicitati sul nostro sito. La nostra mission è quella di comprendere i desiderata dei clienti e trasformarli in azioni vincenti. Solo a gennaio abbiamo acquisito 10 nuovi clienti; il nostro approccio inizia mostrando alcuni casi pratici all’interno del portfolio, evidenziando – attraverso i dati reali – cosa hanno ottenuto le aziende che si sono affidate a Inside per lo sviluppo di piani di comunicazione integrata.

Luca Targa di Inside Comunicazione
24° Global Summit Marketing e Digital
21 | 22 FEBBRAIO 2024
ACCEDI QUI se sei registrato o ISCRIVITI