Interviste

Intervista a Davide Castioni, Sales Director di MailUp

Grazie per questa intervista e per la partecipazione al #GMSummit20. Quello del 2020, appena iniziato, è un traguardo importante. Il nuovo millennio ha già visto due fondamentali decenni, che ci hanno traghettato nell’era di Internet degli Oggetti, passando attraverso il web 2.0 e Internet Mobile. Quali sono i prossimi passaggi fondamentali per il marketing?
Gli elementi che hai menzionato, insieme a big data e intelligenza artificiale, costituiscono un’escalation tecnologica senza precedenti, che ha effettivamente rivoluzionato il mondo del marketing (e non solo), a cui l’uomo – in qualità sia di individuo che consumatore – stenta a stare al passo.
A MailUp riteniamo che sia necessario – e forse inevitabile – un cambio di paradigma: dopo questa corsa all’innovazione è arrivato il momento di fermarsi e ridefinire il ruolo della persona all’interno di questo contesto. Sarà spettatore o sarà in grado di riportare la dimensione umana al centro delle dinamiche di marketing? È compito dei marketer e dei manager porsi questa domanda e avviare processi di conversione delle strategie aziendali data-driven in strategie human-centered.

I Social Media sembrano essere arrivati a un bivio fondamentale. Nei prossimi anni si deciderà la sorte di questi strumenti, il cui successo è stato rapido e globale, ma che oggi sembrano segnare il passo. Secondo voi rappresentano ancora una grande opportunità per le aziende o c’è altro da esplorare, nei prossimi anni?
I Social Media sono in continua evoluzione: alcuni perdono terreno a vantaggio di altri, basti pensare al calo di Twitter di fronte alla crescita esponenziale di Instagram avvenuta negli ultimi anni. È quindi ragionevole pensare che non spariranno dal ventaglio di strumenti a disposizione dei marketer.
Tuttavia, da diversi anni stiamo assistendo a una rapida ascesa delle piattaforme di messaging: già nel 2015 Business Insider segnalava il superamento, in termini di traffico, da parte delle principali app di messaggistica sui social network più diffusi. La direzione è chiara: gli utenti cercano una relazione sempre più diretta con i brand, basata sulla conversazione. E le app di messaggistica istantanea, come Facebook Messenger, Whatsapp e Wechat rispondono proprio a questa esigenza.

Nuove ricette per il marketing online: cosa bolle nel calderone della vostra azienda e in che modo le state proponendo ai vostri clienti?
Ogni azienda che desideri offrire ai propri clienti una user experience ottimale, personalizzata e trasversale ai canali di interazione, necessita di una visione unificata e soprattutto univoca dei dati di ogni singolo cliente o prospect. E questa visione può essere ottenuta tramite l’uso delle Customer Data Platform.
Il nostro obiettivo è utilizzare le logiche e le tecnologie alla base di questi strumenti per mettere i nostri clienti in condizione di comunicare in modo sempre più rilevante e, di conseguenza, migliorare la user experience dei rispettivi clienti.

Proporrete al #GMSummit20 qualche novità, oppure un prodotto o servizio che metterete in qualche modo in evidenza o di cui volete accennare in queste righe?
La nostra piattaforma di messaging è in continuo sviluppo: apportiamo costantemente migliorie per facilitare il lavoro dei nostri clienti e permettergli di raggiungere i risultati desiderati. Ma l’infrastruttura tecnologica non è tutto: da tempo MailUp mette il know-how dei suoi specialisti a disposizione dei clienti in forma di consulenza strategica e assistenza tecnica.
Dal punto di vista dell’innovazione, tra i servizi che certamente meritano una menzione speciale c’è l’integrazione di MailUp con Datatrics. La combinazione delle due piattaforme consente di impostare campagne multicanale basate sui principi del Marketing Predittivo e anticipare così i desideri di clienti e prospect.

Grazie per averci concesso questa intervista, ci vediamo a febbraio a Pacengo di Lazise (VR).

Davide Castioni di MailUp
22° Global Summit Marketing & Digital
13 | 14 APRILE 2022
ACCEDI QUI se sei registrato o ISCRIVITI