Interviste

Intervista a Daniele Davoli, CEO e co-founder di Addiction

Grazie per questa intervista e per la partecipazione al #GMSummit22. Il 2022 ci traghetta verso una nuova era post-pandemica, che per molti anni e almeno un paio di generazioni fisserà nelle menti delle persone un prima e un dopo. Come cambia l’approccio delle aziende al marketing questa nuova sensibilità e su quali priorità dovremmo oggi focalizzarci per raggiungere davvero la testa e il cuore delle persone?

Questi due anni di pandemia hanno portato e porteranno cambiamenti sociali, culturali e non solo. Il marketing è proprio uno di quei settori che vive trasformazioni continue. La spinta verso il digital ed il tech si è accelerata, questo ha permesso, a chi ha investito, risultati importanti e vantaggio competitivo. Oggi il marketing sta crescendo e si sta diversificando, lo vediamo anche nelle PMI che rappresentano il nostro territorio. Addiction da vent’anni progetta soluzioni di digital transformation per i reparti marketing & sales delle aziende. Durante e post pandemia, i nostri prodotti e la nostra consulenza hanno portato vantaggi ottimali: miglioramento e aumento della comunicazione tra il reparto marketing e gli altri reparti, saving di tempi ed errori, efficientamenti nei processi aziendali e molto altro. Il cuore e la testa delle persone l’abbiamo raggiunto aiutando chi si occupa di marketing internamente, portando risultati tangibili e veloci in un mondo in continua evoluzione.

Nuove ricette per il marketing online: cosa bolle nel calderone della vostra azienda e in che modo le state proponendo ai vostri clienti? Proporrete al #GMSummit22 qualche novità, oppure un prodotto o servizio che metterete in qualche modo in evidenza o di cui volete accennare in queste righe?

Addiction al #GMSummit22 sarà presente con DataLeanTM, il nostro Pim che da anni e mai come in questi ultime due, sta diventando fondamentale all’interno dei processi aziendali. Molteplici reparti come marketing, vendite, tecnico ed altri, hanno bisogno di raggruppare e gestire enormi quantità di dati, molto spesso la comunicazione tra le varie business unit è difficoltosa o assente.
Per questo le informazioni, gli asset di prodotto, file, immagini e ogni tipo di dato, devono essere trasmessi in più versioni a diversi canali di vendita, distributori, rivenditori e team. L’adozione di un sistema unico, intuitivo ed eventualmente integrabile con gli altri strumenti ed applicazioni già in uso (CRM, ERP, ALTRI SISTEMI E DATABASE…), consentirebbe l’accentramento di tutti i dati e delle informazioni necessarie in un unico punto, facilitandone così l’accesso.
Il PIM migliora la collaborazione interfunzionale, semplifica i workflow critici e fa emergere opportunità con vendite e clienti che altrimenti rimarrebbero oscurate da dati di prodotto non integrati e di scarsa qualità.
Fondamentale che questo strumento sia accessibile da chiunque (sulla base di differenti livelli di permessi), per poter collaborare e modificare dati ed informazioni in maniera simultanea con i colleghi e gli altri reparti.
Mai come ora l’utilizzo di DataLeanTM si rivela vincente e di aiuto per le aziende nostre clienti.

Perché un visitatore del Global Summit Marketing & Digital dovrebbe sedersi al vostro tavolo? Cosa vi differenzia dalle altre aziende del settore?

Addiction è una software house che progetta soluzioni digitali per migliorare i processi aziendali. La nostra mission è quella di offrire una consulenza ottimale, aiutare i nostri clienti e portarli passo dopo passo verso il mondo tech ma sempre con un tocco di design raffinato e moderno. Proprio il concetto di UX per noi è fondamentale, il nostro team formato da art director e designer qualificati, è volto a soddisfare il cliente migliorando l’usabilità e il piacere fornito nell’interazione tra esso e il prodotto. All’interno delle nostre soluzioni si possono trovare tutti quegli aspetti emozionali, psicologici e fisici che si verificano prima, durante e dopo l’interconnessione con un prodotto. Il design realizzato è pensato per il target di riferimento a cui quel prodotto è rivolto così da aumentare l’ingaggio e la fedeltà degli utenti.
Quello che ci differenzia dal mercato è il fatto di riuscire a completare i prodotti con soluzioni custom ad hoc, questo per incontrare le esigenze dei nostri clienti e aiutarli nell’avere il prodotto calato su misura per la propria azienda.

Grazie per averci concesso questa intervista, ci vediamo al Global Summit.

Daniele Davoli di Addiction
23° Global Summit Marketing & Digital
22 | 23 FEBBRAIO 2023
ACCEDI QUI se sei registrato o ISCRIVITI