Intervista a Brunella Brindani, Account Manager di copiaincolla

Grazie per questa intervista e per la partecipazione al #GMSummit20. Siete già venuti in passato ad altre edizioni del Global Summit? Cosa avete apprezzato delle precedenti partecipazioni?
Non ho timore nel dire che il Global Summit sia un po’ come la nostra seconda casa. Dell’evento ho sempre apprezzato l’ottima organizzazione e la coerenza degli argomenti trattati, sempre attuali e di interesse comune. Ho sempre trovato una buona predisposizione da parte tutti i partecipanti – siano essi aziende, esperti o professionisti del settore – nel favorire quelle occasioni di confronto e di networking che possono portare a migliorare il proprio business e a creare nuove opportunità di collaborazione.

Cosa vi aspettate da questa edizione e con che spirito vi apprestate a parteciparvi?
Il punto di forza dell’evento è senza dubbio l’opportunità di business matching. Ci aspettiamo quindi di conoscere ed entrare in contatto con nuove ed interessanti realtà, con l’obiettivo di dare il via ad importanti collaborazioni. Per un’agenzia come copiaincolla, il Global Summit è senz’altra un’opportunità per far conoscere il proprio valore e le proprie competenze in un settore – quello della comunicazione e del marketing – in veloce evoluzione.

Quello del 2020, appena iniziato, è un traguardo importante. Il nuovo millennio ha già visto due fondamentali decenni, che ci hanno traghettato nell’era di Internet degli Oggetti, passando attraverso il web 2.0 e Internet Mobile. Quali sono i prossimi passaggi fondamentali per il marketing?
Ci troviamo in un periodo in cui l’innovazione tecnologica continua ad influenzare inevitabilmente il mondo del marketing anche se, più che gli strumenti, saranno i “modi di fare le cose” a creare nuove opportunità di business per le aziende. I consumatori, ad esempio, sono sempre più attratti dai contenuti interattivi – come i shoppable post, le esperienze di VR e AR, quiz e sondaggi – perchè originali e facilmente condivisibili. Questi contenuti offrono un’esperienza unica e indimenticabile, immediata ed autentica. Il marketing del futuro sarà sempre più inclusivo, dovrà cioè coinvolgere il pubblico e renderlo partecipe in ogni aspetto: oggi, i consumatori chiedono ai brand qualcosa di molto più delle semplici informazioni sui prodotti. Vogliono conoscere la loro opinione su argomenti importanti, su tematiche quali la diversità, l’inclusione, i cambiamenti climatici, e il modo in cui vi contribuiscono positivamente. Il punto di vista dei brand su tali argomenti diventerà sempre più rilevante. E alcuni di loro si sono già mossi in questa direzione.

I Social Media sembrano essere arrivati a un bivio fondamentale. Nei prossimi anni si deciderà la sorte di questi strumenti, il cui successo è stato rapido e globale, ma che oggi sembrano segnare il passo. Secondo voi rappresentano ancora una grande opportunità per le aziende o c’è altro da esplorare, nei prossimi anni?
A mio avviso, i social media manterranno un ruolo fondamentale nelle strategie di comunicazione dei brand ma la loro evoluzione sarà inevitabile. La crescita esponenziale di nuove piattaforme come Tik Tok, ad esempio, ci fanno capire come il pubblico abbia bisogno di contenuti sempre più reali e coninvolgenti. Dall’altra parte, i social saranno maggiormente controllati e regolamentati, sarà data più attenzione al loro utilizzo cercando di “responsabilizzare” gli utenti ed evitare ogni tipo di abuso. Un altro aspetto da mettere in evidenza riguarda il social commerce: i consumatori acquistano già attraverso i social (grazie e soprattutto all’influencer marketing) ma le diverse piattaforme stanno impostando le basi per facilitare sempre più l’acquisto di prodotti in app.

Nuove ricette per il marketing online: cosa bolle nel calderone della vostra azienda e in che modo le state proponendo ai vostri clienti?
Il pensiero strategico rimane la forza trainante della nostra agenzia. Indipendentemente dal mezzo di comunicazione utilizzato, che è a disposizione di tutti, capire come sviluppare un vantaggio competitivo per il brand attraverso i vari strumenti è il segreto per differenziarsi dagli altri. A copiaincolla puntiamo da sempre sulla creatività dei contenuti. E per contenuto intendo anche la moderazione di una pagina social, se gestita con risposte sempre puntuali all’utente e finalizzate a costruire parola dopo parola il tono di voce del brand. Ci piace vedere le cose da un punto di vista diverso, originale, fuori dal comune. Ci piace fare qualcosa come nessuno lo ha ancora fatto e pensare come nessuno ha ancora pensato.

Grazie per averci concesso questa intervista, ci vediamo a febbraio a Pacengo di Lazise (VR).

Interviste

Brunella Brindani di Copiaincolla

21° Global Summit Marketing & Digital

17 e 18 febbraio 2021

ISCRIVITI

Questo sito utilizza cookie di profilazione di terze parti. Proseguendo la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. Il consenso può essere espresso anche cliccando sul tasto Accetto. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi