Social Selling: come rendere redditizie le relazioni sui social

Precisiamo da subito un’annotazione importante: il Social Selling non va confuso con il Social Marketing, pur riguardando entrambi l’universo social.

Il Social Selling consiste nel modo attraverso cui un’azienda utilizza i social network e il conseguente sistema di relazioni per raggiungere – o meglio superare – gli obiettivi di vendita prefissati, concentrandosi su caratteristiche e preferenze dei prospect, coinvolgendoli con approfondimenti, notizie e informazioni utili e costruendo con loro solidi rapporti di fiducia.

Le principali azioni del Social Selling

Entrando nel dettaglio, il Social Selling si occupa di specifiche azioni:

  • avvicinare i potenziali clienti con tecniche non invasive ed evitando i contatti a freddo;
  • interagire con loro attraverso i social media;
  • pubblicare contenuti di valore per il pubblico di riferimento.

Il ruolo specifico di Linkedin nel Social Selling attraverso Sales Navigator

I social network costituiscono uno strumento importantissimo per farsi conoscere e rafforzare la propria Brand Identity, reperendo e coinvolgendo prospect e potenziali clienti.

Il Social Selling sta avendo un importante successo negli ultimi anni nel B2B attraverso LinkedIn.

Perché è così importante per un’azienda usare LinkedIn nel 2020? Nel mercato del B2B questo strumento non è stato ancora assorbito nella sua maniera più integrale, perlomeno nel nostro Paese.

Occorre inoltre sottolineare il ruolo focale assunto da Sales Navigator, uno strumento di assoluta rilevanza per chi ha necessità di profilare e interagire con nuovi possibili contatti per il proprio business.

Attraverso Sales Navigator è infatti possibile sviluppare le attività di Social Selling in modo estremamente efficace.

Come opera Inside all’interno del Social Selling

Inside, grazie all’esperienza accumulata nel corso dei suoi 30 anni di attività, affianca le aziende nel Digital Marketing, tra cui strategie e operatività nel Social Selling.

Il Team Digital di Inside ha individuato alcuni pilastri fondamentali del Social Selling: individuare gli utenti a cui rivolgersi; fare domande, condividere informazioni e dare loro attenzione per instaurare poi, come terzo passaggio, una fiducia off-line.

Come fare per individuare gli utenti giusti? Grazie alle analisi preventive e a un approccio professionale al Sales Navigator è possibile filtrare in modo dettagliato le buyer personas di riferimento. Ai dati principali vengono aggiunti filtri particolari come anzianità, settore aziendale, relazione professionale, qualifica, funzione, tipologia dell’azienda, inserimento all’interno di specifici gruppi professionali. In questo modo, attraverso i contenuti più opportuni, si possono creare relazioni estremamente rilevanti finalizzate alla vendita di prodotti e servizi dell’azienda.

Vuoi saperne di più sul Social Selling e sugli altri strumenti di Digital Marketing? Richiedi una consulenza dedicata! Il team di Inside provvederà a fornirti la migliore soluzione in base al budget di riferimento e agli obiettivi raggiungibili.

Comunicati

Inside dentro la comunicazione

21° Global Summit Marketing & Digital

17 e 18 febbraio 2021

ISCRIVITI

Questo sito utilizza cookie di profilazione di terze parti. Proseguendo la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. Il consenso può essere espresso anche cliccando sul tasto Accetto. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi