14:30 - 15:00

22 febbraio 2018

Comunicare attraverso l’ascolto: la “media artificial intelligence” per lo sviluppo del brand

Il mondo della comunicazione si dibatte tra fake news e big data. Esplodono i mezzi per trasmettere e divulgare notizie e messaggi; il mondo diventa multipolare, una rete dove ogni persona è pubblico e editore; i messaggi rifuggono il testo (scritto o parlato) per privilegiare immagini e video; le dashboard occupano gli schermi dei computer nell’affannosa ricerca di una risposta a mille domande; il rapporto con il mercato viene mediato da soggetti nuovi, network sempre più potenti. Come è possibile fare dell’ascolto l’attività principale per ricentrare lo sviluppo della propria comunicazione?

Alessandro Cederle L'Eco della Stampa

Alessandro Cederle

Direttore Media Monitoring e Analisi | L'Eco della Stampa

Alessandro Cederle lavora da 30 anni nell’editoria e nel business information. E’ stato Direttore Generale o Amministratore Delegato di società facenti parte di grandi gruppi internazionali (Reed Elsevier, Dun & Bradstreet, Pagine Gialle). Ha gestito parecchi casi di turnaround e crescita anche tramite acquisizioni e startup.
E’ docente a contratto di Management Information Systems presso la facoltà di Economia dell’Università Cattolica e Past President di ANES.
L’Eco della Stampa è il #1 della media intelligence in Italia e un puto di riferimento internazionale in un settore in costante innovazione, esposto al cambiamento tramite il mix tra tecnologia dell’informazione e talento umano.

18° Global Summit Marketing & Digital

21 e 22 febbraio 2018

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi